Prodotti

Polaroid Now+ e Sony Zv-E10: due visioni (opposte) della fotografia

Due macchine che rappresentano, in modo opposto, il piacere di fotografare e filmare e di dare libero sfogo alla propria creatività

di Gianni Rusconi

2' di lettura

Una è una macchina fotografica istantanea con connettività Bluetooth e una ricca dote di accessori e strumenti per stimolare la fantasia di chi la usa. L'altra è una mirrorless con sensore da 24.2 megapixel che si presenta come l'evoluzione ultima nel genere “vlog camera”. La prima, la Polaroid Now+, è l'ultima nata di uno dei marchi storici della fotografia in modalità analogica; la seconda, la Sony ZV-E10, è l'ennesimo passo in avanti della tecnologia digitale applicata al mondo dell'imaging.

Caratteristiche a confronto

Due macchine che rappresentano, in modo opposto, il piacere di fotografare e filmare e di dare libero sfogo alla propria creatività. La Now+, oltre alla nuova esclusiva colorazione Blue Gray e ai cinque filtri da agganciare all'obiettivo per saturare a piacimento il colore delle foto, promette maggiori funzionalità rispetto ai precedenti modelli grazie all'app Polaroid mobile (disponibile per iOS e Android): light painting, doppia esposizione e strumenti (come “priorità di diaframmi” e “supporto treppiede”) per dilettarsi con la profondità di campo e le lunghe esposizioni. Considerato il costo, 149.99 euro, è una sfiziosa idea per un regalo di Natale anticipato.

Loading...

Dallo zoom alla messa a fuoco ottimizzata

Fra i principali pregi della ZV-E10, la disponibilità di ottiche grandangolari e intercambiabili e quindi di lunghezze focali differenti dai classici zoom delle videocamere compatte è il plus dichiarato per vlogger, youtuber e tiktoker, esperti o aspiranti tali. Sony ha condensato in questa mirrorless tecnologie già apprezzate in altre sue macchine fotografiche e le ha impreziosite con una messa a fuoco ottimizzata con un sistema di “touch tracking, curando corpo (in magnesio) e mutuando elementi di design dalle fortunate serie ZV-1 e alpha 6000.

Un apparecchio rivolto espressamente ai creativi della generazione Z, versatile grazie alla possibilità di utilizzare oltre 60 obiettivi diversi e capace di registrare video fino al formato 4K/30p. Per chi fa del video una passione (o un lavoro), insomma, non manca quasi nulla (non c'è il mirino ottico ma solo un display orientabile per verificare l'inquadratura nelle riprese selfie) e anche i costi, si parte da 750 euro per il solo corpo macchina, non sono proibitivi.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti