Novità

Polestar 3, il suv elettrico negli Usa dal 2022

Il nuovo suv elettrico Polestar sarà prodotto negli Stati Unti

2' di lettura

Polestar ha rilasciato una seconda immagine teaser del suv ad alte prestazioni Polestar 3, il cui lancio è previsto negli Stati Uniti per il 2022. Polestar 3 è il primo suv dell’azienda e sarà anche il suo primo veicolo ad essere costruito negli Stati Uniti: la produzione avverrà nello stabilimento Volvo di Charleston, South Carolina. La notizia segue l’annuncio di settembre dell’intenzione di Polestar di quotarsi al Nasdaq in relazione alla sua proposta di aggregazione aziendale con Gores Guggenheim che dovrebbe concludersi nella prima metà del 2022. «Costruiremo in America per gli americani. Il lancio di Polestar 3 è previsto nel 2022 come modello premium che definirà l’aspetto dei suv nell’era elettrica. Sarà anche il primo veicolo Polestar ad essere costruito in America» ha dichiarato Thomas Ingenlath, Ceo di Polestar. Il suv sarà dotato della funzionalità “autonomous highway piloting” grazie all’adozione di sensori Lidar e Luminar e di processori Nvidia.

Nel corso di un evento tenutosi a New York Ingenlath ha presentato anche Polestar Precept, il concept manifesto che anticipa il futuro del design di Polestar. Precept ora intraprenderà un tour nazionale visitando i punti vendita Polestar negli Stati Uniti nel nuovo anno. Il Ceo di Polestar non ha risparmiato una frecciata alle numerose start-up di veicoli elettrici che stanno sorgendo, anche negli States: «Noi non siamo un’azienda virtuale in attesa di costruire fabbriche e vendere automobili; siamo una vera azienda che già produce e vende auto in tutto il mondo. Le nostre due auto pluripremiate sono in circolazione in 14 mercati in tutto il mondo e prevediamo che il nostro volume di vendite globali raggiungerà circa 29.000 unità quest’anno».

Loading...

Ingenlath ha anche sottolineato la consolidata capacità di produzione e vendita dell’azienda, affermando che Polestar ha in programma di lanciare una nuova auto ogni anno per i prossimi tre anni, a partire da Polestar 3 e prevede di aumentare la sua presenza in almeno 30 mercati globali entro la fine del 2023. Questi fattori, uniti a ulteriori progressi nei mercati in cui è già presente, significano che Polestar prevede di decuplicare le vendite globali a 290.000 unità entro il 2025. «Da qui in poi, Polestar è interamente incentrata sulla crescita» ha concluso Ingenlath.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti