l’intervento del fondo interbancario

Pop Bari: banche italiane verseranno 1.170milioni per il salvataggio

Sale nettamente il conto rispetto ai 700 milioni ipotizzati a dicembre dopo il commissariamneto della banca

default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

Sale nettamente il conto rispetto ai 700 milioni ipotizzati a dicembre dopo il commissariamneto della banca


1' di lettura

Le banche italiane consorziate nel Fitd verseranno 1.170 milioni per il salvataggio della Popolare di Bari. Lo annuncia un comunicato del Fondo presieduto da Salvatore Maccarone. Sale quindi nettamente il conto rispetto ai 700 milioni ipotizzati a dicembre dopo il commissariamneto della banca. Il fabbisogno complessivo per la ricapitalizzazione è di 1,6 miliardi e Mediocredito Centrale metterà solo 430 milioni ma otterrà il controllo della banca. Il Fondo interbancario ha quindi deliberato di mettere a disposizione degli attuali azionisti, a titolo gratuito, un numero di azioni corrispondenti a 30 milioni di euro.

L'intervento a favore dei soci attuali della Popolare di Bari, spiega il presidente del Fondo Salvatore Maccarone interpellato da Radiocor, riguarderà esclusivamente i soci retail della banca e «in parte andrà a compensare il pregiudizio che hanno subito nel rapporto con la banca» e in parte anche a favorire la loro presenza nell'assemblea, a fine giugno, che dovrà deliberare la trasformazione in spa propedeutica alla ricapitalizzazione.

La nota del Fondo interbancario spiega che il risanamento della banca «è reso possibile dall'intervento determinante del Fitd, nell'ambito della propria funzione di concorrere alla stabilità del sistema bancario italiano, con risorse rese disponibili - nonostante la gravità della situazione attuale - dalle 151 banche consorziate».

Il Fitd provvederà alla copertura delle perdite e alla ricostituzione del capitale della banca congiuntamente a Medicredito centrale, al quale le azioni del Fondo saranno interamente trasferite a un prezzo simbolico”. Gli accordi definitivi con Mcc e i Commissari straordinari sono in via di sottoscrizione.

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti