Popolare di Bari, le misure del decreto per il salvataggio della banca

1/5IL PROVVEDIMENTO APPROVATO DAL CDM

Popolare di Bari, le misure del decreto per il salvataggio della banca


default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

Con il decreto approvato dal Consiglio dei ministri nella tarda serata di domenica 15 dicembre, dopo tre giorni di tensioni all'interno della maggioranza e i veti incrociati di Italia Viva e M5S, il Governo ha stanziato le risorse per salvare la Banca popolare di Bari, sottoposta il 13 dicembre alla procedura di amministrazione straordinaria da parte della Banca d'Italia. L'obiettivo è la realizzazione di una banca di investimento, Banca del Mezzogiorno - Mediocredito Centrale, che punterà a sostenere attività finanziarie, anche a sostegno delle imprese nel Sud. Ecco i punti principale del provvedimento, che si compone di tre articoli. Entrerà in vigore il giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale e dovrà essere presentato alle Camere per la conversione in legge.

Per approfondire
Popolare di Bari: un piano da 900 milioni per il salvataggio (video)

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...