SPORTIVE ALLA SPINA

Porsche Taycan 4S, l’elettrica ora parte da 110mila euro

La Porsche Taycan aggiunge con la 4S la versione di accesso, disponibile con batteria di serie Performance da 79.2 kWh e 530 cv o Performance Plus da 571 cavalli

di Simonluca Pini


default onloading pic
Taycan 4S

4' di lettura

La Porsche Taycan 4S è pronta a diventare il modello di accesso alla gamma a zero emissioni del costruttore di Zuffenhausen. Dopo le versioni Turbo e Turbo S, la prima elettrica di Stoccarda arriverà nel 2020 in abbinamento al modello 4S con una potenza ridotta di 530 cavalli o di 571 scegliendo la batteria opzionale Performance Plus. Rispetto ai modelli già presentati la Taycan 4S si distingue per i cerchi Tayan S Aero da 19 pollici ottimizzati per una migliore aerodinamica e le pinze dei freni di colore rosso. Altri tratti distintivi della versione di accesso sono costituiti dalla nuova geometria del sotto-paraurti anteriore, dalle soglie laterali e dal diffusore posteriore nero.

Porsche Taycan 4S autonomia fino a 463 chilometri
Cosa cambia tra la nuova Porsche Taycan 4S e le versioni Turbo e Turbo S? Come sulle versioni termiche la potenza è un elemento chiave ma nel caso dell'elettrica lo è ancora di più l'autonomia. Se la Turbo e la Turbo S scaricano a terra rispettivamente 500 kW (680 CV) e 560 kW (761 CV), la Taycan S si ferma a 420 kW (571 cavalli) con un'accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in 4 secondi e una velocità massima limitata elettronicamente di 250 km/h. La buona notizia arriva invece dall'autonomia, superiore ai modelli già presentati. Con la batteria di serie Performance da 79,2 kWh percorre 407 km (con omologazione Wltp), mentre scegliendo la batteria Performance Plus da 93,4 kWh l'autonomia sale a 463 km.

La potenza di massima ricarica è di 225 kW (batteria Performance) o di 270 kW (batteria Performance Plus) e in entrambi i casi è presente il sistema di alimentazione a 800 volt. Nello specifico l'unità sincrona a eccitazione permanente sull'asse posteriore ha una lunghezza attiva di 130 millimetri, dunque è esattamente 80 millimetri più corta del componente di trasmissione corrispondente della Taycan Turbo S e della Taycan Turbo. L'inverter controllato a impulsi utilizzato sull'asse anteriore della Taycan 4S opera con un massimo di 300 A, che arrivano a 600 A per l'inverter sull'asse posteriore.

Nuova Porsche Taycan 2020
Dotata di due unità sincrone a eccitazione permanente sull'asse anteriore e posteriore – che si traducono in una trazione integrale – e di una trasmissione a due velocità installata sull'asse posteriore, l'architettura del sistema di trazione condivide con gli altri due modelli della gamma i medesimi elementi tecnici salienti. Lo stesso vale per il sistema di gestione intelligente della ricarica e per le caratteristiche aerodinamiche esemplari. Con un cx di 0,22, l'aerodinamica della vettura contribuisce notevolmente a contenere il consumo energetico e quindi a garantire un'autonomia di percorrenza estesa. Tipici della Taycan sono anche il profilo ‘pulito' d'ispirazione puristica che esprime il DNA stilistico di Porsche e il design esclusivo degli interni dove spicca l'ampia fascia in vetro che ospita gli schermi.

Nuova Porsche Taycan 4S, interni
Salendo a bordo della nuova Porsche Taycan si viene accolti dal cruscotto completamente digitale da 16.8 pollici curvo con il grande strumento circolare al centro. Gli interni della Porsche Taycan aggiungono anche l'assistente vocale attivabile tramite “Hey Porsche” e Apple Music con un catalogo di 50 milioni di brani. Salendo a bordo della nuova Taycan si ritrova il dna Porsche in una lunga serie di dettagli a partire dalla chiave di accensione alla sinistra del volante, fino al manettino in grado di cambiare il carattere della quattro porte a zero emissioni scegliendo tra Normal, Range, Sport, Sport Plus e Individual.

Personalizzabile anche la visuale della strumentazione, grazie alle modalità Classic, Full Map, Map e Pure. A centro plancia arriva il grande schermo da 10.9 pollici a cui è possibile aggiungere un monitor aggiuntivo posizionato davanti al passeggero. A completare la dotazione il display da 8.4” sul tunnel da cui gestire climatizzazione e tutte le principali funzioni dell'auto. Scegliendo il climatizzatore quadrizona si aggiunge lo schermo da 5.9 pollici per feedback aptico per i passeggeri posteriori, mentre è degna di nota la soluzione delle bocchette di areazione completamente automatizzate. Passando ai rivestimenti arrivano materiali di derivazione naturale, come il Club Leather Olea ottenuto dalla lavorazione di foglie d'olivo,o in microfibra Race-Tex con poliestere riciclato. L'elenco di novità esclusive sulla Taycan portano le combinazioni cromatiche come Black-Lime Beige, Blackberry, Atacama Beige e Meranti Brown. I due vani bagagli - uno anteriore e uno posteriore –dichiarano rispettivamente una capacità di 81 da 366 litri.

Porsche Taycan 4S, prezzo
La Porsche Taycan 4S, già ordinabile e attesa nelle concessionarie europee a gennaio 2020, avrà un prezzo di partenza a partire da da 109,115 euro iva inclusa. La dotazione di serie della Taycan 4S prevede sospensioni pneumatiche adattive con tecnologia a tripla camera con sistema Porsche Active Suspension Management (Pasm) di regolazione elettronica degli ammortizzatori. La nuova Taycan monta freni con pinze fisse a sei pistoncini sull'asse anteriore e dischi in ghisa fessurati internamente. Il diametro dei dischi dei freni è di 360 millimetri sull'asse anteriore e di 358 millimetri sul posteriore. Sull'asse posteriore vengono utilizzati freni a quattro pistoncini. Le pinze dei freni sono verniciate di colore rosso. Di serie sono presenti rivestimenti interni parzialmente in pelle e i sedili anteriori comfort con regolazione elettrica a otto vie. I proiettori a Led con sistema PDLS Plus sono inclusi nella dotazione di serie.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...