ZERO EMISSIONI

Porsche Taycan RWD, l'elettrica diventa a trazione posteriore

Porsche introduce la quarta versione dell'ammiraglia elettrica

di Simonluca Pini

2' di lettura

Porsche Taycan Rwd arriva sul mercato diventando la quarta variante della berlina sportiva elettrica. Il nuovo modello a trazione posteriore si affianca a Taycan Turbo, Turbo S e 4S, è dotato di trazione posteriore ed è disponibile con due differenti batterie: con la Performance Battery di serie con una capacità lorda di 79,2 kWh eroga fino a 300 kW (408 cavalli) in modalità overboost con Launch Control, che diventano fino a 350 kW (476 cavalli) con la Performance Battery Plus opzionale da 93,4 kWh. La potenza nominale è rispettivamente di 240 kW (326 cavalli) o 280 kW (380 CV).

Porsche Taycan trazione posteriore, autonomia e prestazioni
L'autonomia nel ciclo Wltp è rispettivamente fino a 431 e 484 km. La nuova Taycan accelera da zero a 100 km/h in 5”4 a prescindere dalla batteria utilizzata. Anche la velocità massima, pari a 230 km/h, è la medesima per entrambe le configurazioni, mentre la capacità di ricarica massima è fino a 225 kW (Performance Battery) o 270 kW (Performance Battery Plus). Ciò significa che entrambe le batterie possono essere caricate dal 5 all'80% della capacità in 22'5” in corrente continua (dc) con potenza massima di ricarica che in soli cinque minuti è in grado di accumula l'energia necessaria per percorrere altri 100 km. Le caratteristiche distintive della Taycan Rwd all'interno della famiglia Taycan includono cerchi Aero da 19” ottimizzati dal punto di vista aerodinamico e le pinze dei freni con finitura anodizzata nera. Il sottoparaurti anteriore, le soglie laterali e il diffusore posteriore di colore nero sono uguali a quelli della Taycan 4S.

Loading...

Porsche Taycan Rwd, prezzi e dotazioni I proiettori
a Led fanno parte della dotazione di serie. Porsche utilizza un sistema di controllo centralizzato per i sistemi del telaio della Taycan. Il regolatore del telaio integrato Porsche 4D-Chassis Control analizza e sincronizza tutti i sistemi del telaio in tempo reale. Sia le sospensioni di serie a molla in acciaio della Taycan sia le sospensioni pneumatiche adattive con tecnologia a tripla camera, fornite su richiesta, sono integrate dal sistema Porsche Active Suspension Management (Pasm) di regolazione elettronica degli ammortizzatori. Il cruscotto della Taycan, con la sua struttura pulita ed un'architettura completamente rinnovata, ha segnato l'inizio di una nuova era nel 2019. Il quadro strumenti curvo installato come unità free-standing costituisce il punto più alto della plancia e risulta nettamente orientato verso il conducente. Nella plancia il display centrale da 10,9” del sistema di infotainment ed uno schermo (opzionale) per il passeggero. Taycan è anche il primo modello Porsche disponibile con interni leather-free, realizzati con materiali riciclati, che sottolineano il concetto di sostenibilità della sportiva elettrica. Le prime Porsche Taycan a trazione posteriore arriveranno nei concessionari a marzo con prezzi da circa 86.500 euro.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti