ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùturismo in borsa

Portale Sardegna punta al connubio tra digital e attrattori territoriali

Ha ideato un format che coniuga la proposta su piattaforma con oltre 700 attrazioni del territorio a prezzi competitivi

di Lucilla Incorvati

default onloading pic
(Balate Dorin - stock.adobe.com)

Ha ideato un format che coniuga la proposta su piattaforma con oltre 700 attrazioni del territorio a prezzi competitivi


2' di lettura

L’impatto del Covid-19 non ferma la voglia di superare l’empasse che si è creato sopratutto nel settore turistico . A questo proposito Portale Sardegna, società quotata su Aim Italia dal 2017, ha lanciato un’iniziativa destinata a farsi strada nel mondo dell’ online travel agency (OTA) . La società , specializzata nel segmento incoming turistico per la Sardegna, ha messo a punto un pacchetto unico nel suo genere, frutto degli ingenti investimenti in innovazione tecnologica con il quale si vuole proporre un nuovo modo di scoprire la Sardegna, personalizzando al massimo la proria esperienza di viaggio. Si tratta di una novità assoluta nel mercato turistico, in grado di adattare al meglio le soluzioni di viaggio ad ogni tipologia e per ogni target di clientela. Il tutto con una dinamica di prezzi e soluzioni decisamente competitiva per l’utente anche rispetto all’offerta di big come Booking e Expedia.

Smart Dynamic Packaging . Sulla piattaforma OpenVoucher è possibile attivare uno Smart Dynamic Packaging, prodotto che si posiziona tra il tradizionale pacchetto schiuso, offerto dall'agenzia di viaggio tradizionale, e una vacanza “self-made” organizzata e personalizzata in tutte le componenti dal viaggiatore stesso. In autonomia si può scegliere dall’esperienze di viaggio alle diverse tipologie ricettive, dalle date di viaggio all’alloggio preferito alle numerose attività: sono oltre 700 da quelle sportive a quelle culturali, da quelle gastronomiche a quelle naturalistiche e più esperenziali come attraversare l’isola a cavallo oppure solvorare le montagne del Gennargentu in deltaplano. E ancora dalla pesca d’altura all’impare come fare il pane carasau.

Sardinia Local Expert. Questa vasta scelta di attività è possibile grazie alla creazione dell’innovativa rete dei Sardinia Local Expert, esperti presenti in tutte le principali località dell'isola che scoprono i “segreti” dell’isola e con la quale Portale Sardegna riesce a mappare costantemente gli attrattori del territorio, digitalizzati, classificati e trasformati in “materia prima turistica” che andrà poi a comporre i Viaggi Smart.

Turismo e impresa per fare della Sardegna un’isola sostenibile

Viaggiatore protagonista. «Abbiamo puntanto a rendere il viaggiatore il vero protagonista nella creazione della propria vacanza - sottolinea Massimiano Cossu, ad di Portale Sardegna - mettendogli a disposizione una gamma di soluzioni da chi il territorio e la destinazione la conosce con l'opportunità di personalizzare gli elementi più soggettivi. Lo Smart Dynamic Packaging è una vera e propria fabbrica di prodotti turistici, che ci consente di proporre la Sardegna in modo unico, grazie alla forza e originalità dei Sardinia Local Expert e l’ottimizzazione della nostra innovativa piattaforma». Lo Smart Dynamic Packaging potrà essere messo a disposizione di altri operatori incoming che vogliono beneficiare dei vantaggi di questo innovativo modello di business. Inoltre, il lavoro fatto in Sardegna sarà replicato anche in Sicilia, massimizzando il connubio tra digitalizzazione e territorialità. Portale Sardegna ha chiuso il 2019 con un fatturato di vicino ai 12 milioni di euro, rispetto ai 5,7 milioni ante quotazione.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti