Case all’asta, come trovare l’affare ed evitare i rischi

11/12Casa e Condominio

Portale delle vendite pubbliche

default onloading pic

Dopo anni di sperimentazioni e l'entrata in funzione a pieno regime del Portale delle vendite pubbliche del ministero della Giustizia, il sito che raccoglie le informazioni sulle vendite dei Tribunali italiani e contiene i link agli altri siti autorizzati a pubblicare gli annunci, dall'11 aprile 2018 è in vigore l'obbligo di partecipazione alle aste immobiliari in modalità telematica. Per potere partecipare all'asta occorre però registrarsi e accedere al portale, un passaggio che può compiere solo chi è in possesso della Carta nazionale dei servizi (Cns), una smart card o chiavetta usb che contiene un certificato digitale di autenticazione personale, rilasciata dalla Camera di commercio di riferimento.

Una volta eseguito l'accesso e selezionato l'annuncio, l'utente può visualizzare le caratteristiche del lotto e i dettagli della vendita: tipologia dell'asta, data e luogo di vendita, prezzo base, offerta minima, rialzo minimo, modalità di vendita e termine di presentazione dell'offerta. In questa schermata sono riportati i siti autorizzati alla gestione della procedura di vendita ai quali l'utente può accedere cliccando sul pulsante “Vai al gestore vendita telematica”.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti