Europa

Portogallo, Rebelo de Sousa rieletto presidente al primo turno con il 61% di voti

Un presidente conservatore che ha saputo dialogare con il governo di sinistra. Al secondo posto Ana Gomes, socialista, davanti a Ventura di estrema destra

di Redazione Esteri

default onloading pic
(EPA)

Un presidente conservatore che ha saputo dialogare con il governo di sinistra. Al secondo posto Ana Gomes, socialista, davanti a Ventura di estrema destra


2' di lettura

Il presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa è stato rieletto al primo turno secondo le proiezioni nelle elezioni presidenziali. Rebelo de Sousa ha incassato il 61,5% dei consensi. La socialista Ana Gomes è arrivata seconda con il 12% dei voti, davanti al candidato di estrema André Ventura che ha ottenuto l'11% dei voti, come previsto dagli ultimi sondaggi. Rebelo de Sousa, conservatore, ex docente di diritto e commentatore politico televisivo, non è espressione della maggioranza al governo bensì della formazione conservatrice all'opposizione, il Partito Socialdemocratico (di centrodestra).
Permane quindi in Portogallo una anomala coesistenza tra un presidente conservatore e un governo di sinistra.
Rebelo de Sousa ha 72 anni, fa parte del Partito Social Democratico, liberale e conservatore, ed era stato eletto per la prima volta presidente della Repubblica nel 2016. Nelle ultime settimane aveva ricevuto diversi attacchi da parte dei suoi avversari per la gestione della pandemia e il suo consenso era in parte sceso. Lui stesso ha ammesso il fallimento del Paese nel prevedere la terza ondata di Covid e ha aperto alla possibilità che l'attuale lockdown venga prolungato fino a marzo.

Il grande astensionismo

Le elezioni sono state caratterizzate da un grande astensionismo: solo il 39,5 per cento degli aventi diritto è andato a votare, e in gran parte probabilmente a causa del Covid e della diffidenza verso gli affollamenti ai seggi. In Portogallo il sistema sanitario è in grave sofferenza: da inizio gennaio praticamente ogni giorno si registra un nuovo record di contagi, e i posti in terapia intensiva scarseggiano.A rendere particolarmente popolare Rebelo de Sousa è la sua posizione equilibrata nella relazione con il premier socialista Costa. Altri sui pregi, secondo gli osservatori, sono la sua personalità carismatica, una comunicazione molto chiara, la scelta di aver rinunciato alla residenza ufficiale e di non avere una scorta.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti