Il rinnovo del Parlamento

Elezioni in Portogallo, il premier socialista Costa ha la maggioranza assoluta

Il Partito Socialista portoghese del primo ministro uscente ha ottenuto già almeno 117 seggi su 230

Aggiornato alle ore 6.45 del 31 gennaio 2022

Portogallo, i socialisti del premier uscente vincono le elezioni

2' di lettura

Il primo ministro socialista Antonio Costa ha vinto le elezioni generali anticipate di domenica del Portogallo con un numero di seggi che gli permette di formare una maggioranza monopartitica in Parlamento, secondo i risultati ufficiali semidefinitivi. Al termine di uno scrutinio segnato dal forte progresso dell’estrema destra, il Partito socialista ha ottenuto infatti almeno 117 seggi su 230.
Dato negli ultimi sondaggi gomito a gomito con l’opposizione di centrodestra, Costa ha finito per migliorare il suo risultato del 2019 e non dipenderà più dai suoi ex alleati della sinistra radicale, che avevano provocato queste elezioni anticipate rifiutando la bozza di bilancio per il 2022.

L’ex sindaco di Lisbona, 60 anni, è salito al potere nel 2015 suggellando un’unione di sinistra senza precedenti fin dalla Rivoluzione dei garofani del 1974. Ora regala al Partito socialista la seconda maggioranza assoluta della sua storia. Secondo i risultati parziali che riguardano tutte le circoscrizioni tranne quelle estere, che eleggono quattro deputati, il Partito socialista (Ps) risulta primo con il 41,7% dei voti.

Loading...

«La maggioranza assoluta non significa potere assoluto» ha dichiarato Costa nel suo discorso dopo la vittoria, promettendo una «maggioranza di dialogo» per «riconciliare i portoghesi con le maggioranze assolute».

Il principale rivale di Costa, Rui Rio del Partito Social Democratico (centro-destra), è stato uno dei principali sconfitti nonostante i sondaggi della vigilia lo indicassero quasi alla pari.

Il Paese affronta queste elezioni mentre è ancora alle prese con una forte ondata di Covid: circa 1,2 persone sono attualmente in isolamento, secondo gli ultimi dati ufficiali. Le persone positive al Covid hanno potuto comunque votare di persona con misure sanitarie specifiche.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti