ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùConti

Poste, nei 9 mesi utile +21%. Generali, profitti stabili a 2,2 miliardi

Poste Italiane chiude i primi nove mesi del 2022 con utili a 1,4 miliardi. Profitti pressoché stabili per Generali (-0,98%)

(IMAGOECONOMICA)

1' di lettura

Poste Italiane chiude i conti dei primi nove mesi del 2022 con un utile netto in crescita del 21%, a 1,4 miliardi, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Dopo un buon terzo trimestre, con l’utile netto che aumenta del 15% a 461 milioni e ricavi in crescita del 4,3% a 2,9 miliardi “con un mix sottostante positivo in tutte le business”, il Cda ha rivisto al rialzo la guidance per l’anno 2022 alzando il target dell’Ebit previsto da 2 a 2,3 miliardi “pari a più del doppio del livello del 2017” . I “solidi risultati” evidenzia l’azienda, supportano la distribuzione di un acconto sul dividendo di 0,210 euro per azione.

Generali: utile netto stabile a 2,2 miliardi nei nove mesi

L’utile netto di Generali nei primi nove mesi dell’anno è pressoché stabile a 2.233 milioni (-0,8%). Senza gli impatti degli investimenti russi, l’utile netto risulterebbe aumentato a 2.374 milioni (+5,5%). Il risultato operativo è invece in ulteriore crescita a 4,8 miliardi (+7,8%), grazie allo sviluppo positivo dei segmenti Vita e Danni. I premi lordi sono in lieve aumento a 59,8 miliardi (+1,3%), grazie allo sviluppo del Danni (+10,3%), in particolare nel non auto mentre i premi sono in calo nel Vita (-2,9%). Lo si legge in una nota di Generali diffusa all’indomani del cda che ha approvato i conti

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti