Sport

Premier League: Mourinho passa con il brivido, Tottenham ancora ko

a cura di Datasport

2' di lettura

Nella quattordicesima giornata di Premier League, il Manchester United rischia, ma vince 4-2 in casa del Watford. Nel primo tempo, Red Devils avanti con la doppietta di Young e la rete di Martial. Nel finale, Deeney e Doucoure, nel giro di 7 minuti, riaprono la partita, chiusa all'87' sigillo finale di Lingard. Altro ko per il Tottenham, battuto 2-1 dal Leicester: decidono Vardy e Mahrez nel primo tempo, non basta il solito Kane per gli Spurs.   Il primo tempo è uno show dei Red Devils: a sbloccarla, al 19', ci pensa Ashley Young, che con un destro che fulmina Gomes sul primo palo. E' ancora l'ex, su calcio di punizione, a trovare l'incrocio, il 2-0 e il terzo gol di fila dopo la rete al Brighton. Al 32', la partita sembra già chiusa, con Martial che, servito da un recupero di Lukaku, conclude sul primo palo.   Nella ripresa, il belga sbaglia due volte in contropiede, ed il Watford, allora, prova a riaprirla con due gol in 7 minuti. Al 77', Deeney, appena entrato al posto di Gray, realizza il gol della bandiera su calcio di rigore causato da Rojo. All'84', la partita è ulteriormente messa in discussione dalla conclusione in area di Doucoure che, su assist di Carrillo, beffa De Gea. A chiuderla ulteriormente, allora, ci pensa Lingard, che dopo essere partito dalla sua metà campo salta tutta la difesa di casa e, con il destro, batte Gomes, firmando il 4-2 degli uomini di Mourinho. In attesa del Manchester City, lo United è ora a -7 da Guardiola e momentaneamente a +6 sul Chelsea, terzo in classifica.   Non sa più vincere, invece, il Tottenham: terza giornata senza successi. Al King Power Stadium arriva una sconfitta maturata soprattutto nel primo tempo, con il grande gol al volo di Vardy, che con un pallonetto beffa Lloris al 19', e con il sinistro a giro di Mahrez ad un passo dall'intervallo. Nella ripresa, è il solito Harry Kane, con un destro potente e preciso su assist di Lamela, a riaprirla al 79', ma le Foxes portano a casa un preziosissimo 2-1. Altra sconfitta, dunque, per gli Spurs, ancora fermi a quota 24 a -1 dal quarto posto dell'Arsenal. Pari e spettacolo, invece, tra West Brom e Newcastle: finisce 2-2, con i padroni di casa avanti di due gol dopo il colpo di testa di Robson-Kanu sul finire del primo tempo ed il sinistro al volo di Field al 56'. Clark prova subito a riaprirla con un'incornata da calcio d'angolo e, nel finale, arriva il pareggio firmato da Evans, che devia nella sua porta con il tacco una punizione di Ritche all'83', regalando un punto a Benitez. Senza reti, infine, Brighton-Crystal Palace.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti