BAttuta la spagnola Calvino

Presidenza Eurogruppo: a sorpresa eletto l’irlandese Donohoe

default onloading pic
Il ministro delle Finanze irlandese Paschal Donohoe, appena eletto alla presidenza dell’Eurogruppo (EPA/JULIEN WARNAND)


1' di lettura

Il ministro irlandese dell'economia, Paschal Donohoe è stato eletto alla guida dell'Eurogruppo, a sorpresa sulla favorita Nadia Calvino. Sarà in carica per un mandato di due anni e mezzo rinnovabile. Donohoe l'ha spuntata in seconda votazione dopo che il lussemburghese Pierre Gramegna, secondo alcune fonti, aveva lasciato la “gara”. La spagnola Nadia Calvino, che è sempre stata data per vincente, non ce l'ha fatta nonostante il sostegno di tutto il fronte del Sud, della Francia e della Germania. La carica dura due anni e mezzo rinnovabili.

L'annuncio è stato dato dal presidente uscente Mario Centeno su Twitter: due foto, la sua e quella del suo successore con la scritta “Congratulazioni al nuovo presidente Eurogruppo”.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti