Speciale Natale

Preziosi o bijoux, è il momento dei gioielli

Dieci proposte brillanti da regalare o regalarsi, adatte a ogni budget, fra marchi storici e giovani atelier

di Giulia Crivelli

Marilyn Monroe e Norma Varden in “Gli uomini preferiscono le bionde” (1953)

2' di lettura

La ragione per scegliere i diamanti è che, densi come sono, rappresentano il più grande valore nel più piccolo volume». Non sono parole di un gioielliere o di un gemmologo o di un mercante di pietre; le ha dette – leggenda parigina vuole – Gabrielle Chanel, alla quale si deve, dettaglio di non poca importanza, l’invenzione del bijoux-gioiello o, come si dice oggi, della fashion jewellery. Il messaggio di mademoiselle potrebbe essere questo: i diamanti sono insuperabili, ma per divertirsi con preziosi da portare al collo, alle orecchie, sulle dita o sui polsi, nella vita di tutti i giorni ci sono mille altre possibilità. Oggi è più vero che mai: nel 2020 il settore dei gioielli ha sofferto per la pandemia, ma meno di altri, e nel 2021, sia nei segmenti più preziosi sia in quelli accessibili, sta mostrando una ripresa a V.

L’Italia ha una tradizione orafa di antichissima data e l’export traina da decenni i vari distretti (Arezzo, Valenza e Vicenza in primis). A livello globale, le prospettive sono ottime: secondo una recente previsione di Statista, il mercato mondiale della gioielleria nel 2020 aveva raggiunto i 228 miliardi di dollari (circa 203 miliardi di euro) e nei prossimi cinque anni si ipotizza una crescita stabile, che potrebbe portare il valore a 307 miliardi di dollari (273 in euro) alla fine del 2026.

Loading...

Parte importante delle vendite di gioielli si concentra nel periodo natalizio: i regali per le altre ricorrenze sono altrettanto strategici, ma spalmati nei dodici mesi. In comune, per ragioni religiose, per tradizione o per motivi commerciali, abbiamo tutti “solo” il 25 dicembre. L’offerta è immensa e la facilità di acquisto è una delle tante piccoli grandi rivoluzioni portate da internet: si può comprare online dai siti dei singoli marchi, sulle piattaforme di alcune gioiellerie o department store e su portali come quelli di Ynap. Tutto sta ad avere un budget e, se non si compra per sé (cosa che peraltro avviene sempre più spesso) a indovinare i gusti della persona che riceverà il gioiello. Abbiamo scelto dieci pezzi in materiali preziosi, anche se il valore di un gioiello, bene potenzialmente immortale, è quello che acquisterà nel tempo grazie ai ricordi e alle emozioni di chi lo indosserà.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti