AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùMercati in cerca di equilibrio

Prezzi Usa alle stelle. Quanto la Borsa è ormai abituata alle «cattive notizie»?

Wall Street tiene e i rendimenti Usa scendono dopo il dato sull’inflazione all’8,5% e ai massimi da oltre 40 anni. Le ragioni di un paradosso solo apparente.

di Maximilian Cellino

Aggiornato il 12 aprile 2022 alle ore 23

(AP Photo/Mary Altaffer)

3' di lettura

I mercati appaiono ormai talmente assuefatti alle fiammate dell’inflazione da non scomporsi di fronte a un dato, quello in arrivo dagli Stati Uniti, che segnala sì una dinamica dei prezzi mai così sostenuta da oltre 40 anni, ma che in definitiva non si allontana poi molto dalle pur fosche previsioni. La reazione piuttosto contenuta degli investitori, a Wall Street così come in Europa, sembra in effetti potersi spiegare soltanto con l’assenza di una nuova, ennesima, sorpresa negativa (a marzo i prezzi...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti