I dieci primati che faranno correre l’Italia nel 2019

8/11fondazione symbola

Primi in Ue per produzione farmaceutica

default onloading pic

L'Italia è il primo Paese produttore di farmaci dell'Unione europea. Con 31,2 miliardi di valore della produzione superiamo la Germania e tutti gli altri grandi Paesi Ue. Questo grazie all'aumento dell'export: l'Italia, negli ultimi 10 anni, ha registrato la crescita maggiore (+107% cumulato) tra i big Ue (+74% lacrescita media). Anche per le imprese del farmaco qualità e sostenibilità ambientale sono importanti fattori di competitività. A cominciare dai consumi energetici. In piena crisi economica, nel decennio 2005-2015, l'industria farmaceutica in Italia ha abbattuto i consumi energetici per unità di prodotto dicirca il 70%, contro il 18% dell'insieme dell'industria manifatturiera. E ha ridotto le emissioni di CO2 del 66% rispetto al 19% medio del comparto manifatturiero.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...