Dichiarazione dei redditi: 7 passi per correggere il 730 ed evitare le sanzioni

2/8FISCO ED ERRORI

Primo appuntamento il 2 dicembre

default onloading pic
(AliaksandrBS - stock.adobe.com)

I contribuenti che, dopo l’invio della dichiarazione, si accorgono di non aver indicato nel modello tutti gli elementi utili, o di aver commesso degli errori, hanno diverse soluzioni per rimediare, con diverse tempistiche. La prossima data utile è quella del 2 dicembre (la data “ufficiale” è il 30 novembre, che quest’anno è però un sabato): entro quel giorno si può presentare il modello Redditi Pf 2019 barrando la casella «correttiva nei termini» sul frontespizio.
È il caso di chi ha dimenticato di dichiarare dei redditi nel 730/2019 (ad esempio, un contratto a termine di poche settimane o una collaborazione occasionale non intercettata dalla precompilata). Oppure ha indicato oneri deducibili o detraibili in misura superiore a quella spettante (ad esempio, deducendo contributi alla previdenza complementare già dedotti dal datore di lavoro).

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti