ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùL’accesso

Professionisti, restano gli esami a distanza: iscrizioni e date. Al via la laurea abilitante

Fissate le sessioni 2022 per le abilitazioni di tutte le categorie ordinistiche. Debutta la laurea abilitante per gli psicologi. Semplificazioni per dentisti e farmacisti

di Adriano Lovera e Valeria Uva

(Elnur - stock.adobe.com)

3' di lettura

Anche quest’anno esami di Stato a distanza , per i professionisti, in scia ai numerosi regolamenti modificati durante il biennio 2020-2021. Con la novita, per psicologi, veterinari, dentisti e farmacisti del debutto della laurea abilitante.

Dopo il “decreto Milleproroghe”, che lascia la facoltà, fino alla fine dell’anno, di confermare le procedure alternative stabilite durante la pandemia, quindi con esami a distanza o con l’eliminazione dello scritto, il ministero dell’Università ha reso note con tre ordinanze-fotocopia le date e le modalità, ancora da remoto, per le due sessioni di abilitazione 2022 per tutte le professioni ordinistiche e per quelle non regolamentate

Loading...

Commercialisti ed esperti contabili

Due sessioni, una a luglio e l’altra a novembre con date differenti a seconda che ci si intenda iscrivere alla sezione A dell’Albo (commercialisti) o alla B (esperti contabili). Per i primi gli esami inizieranno in tutte le sedi per la prima sessione il 25 luglio 2022 e per la seconda sessione il 17 novembre 2022. Gli esami per l’accesso alla sezione B inizieranno, rispettivamente, il 27 luglio e per la seconda sessione il giorno 24 novembre 2022. Uniformi le scadenze per le domande di ammissione:  23 giugno per la prima sessione e 19 ottobre 2022 per la seconda. Mentre il tirocinio va completato entro la data dell’esame. L’ordinanza (la n. 442 del 6 maggio) precisa che consisteranno in una unica prova orale, a distanza come è già accaduto per effetto della pandemia negli ultimi due anni. Da notare infine che il Mur riapre anche agli stessi tirocini da svolgere a distanza. Una modalità che, ad esempio, proprio per i commercialisti era fino a ieri preclusa dopo la fine dello stato di emergenza, secondo l’interpretazione dei commissari straordinari del Consiglio nazionale.

Attuari, chimici, ingegneri, architetti, biologi, dottori agronomi e forestali, assistenti sociali

Come di consueto, due sessioni: una estiva fissata al 25 luglio e una autunnale che si terrà il 17 novembre 2022. Di conseguenza i candidati devono presentare la domanda di ammissione alla prima sessione entro il 23 giugno 2022 e alla seconda non oltre il 19 ottobre 2022 presso la segreteria del’'università o istituto di istruzione universitaria presso cui intendono sostenere gli esami. Anche in questo caso l’ordinanza (la n. 444 del 6 maggio) precisa che per entrambe le sessioni le prove si svolgono a distanza. Così come a distanza potranno continuare a svolgersi i tirocini per tutte queste professioni.

Psicologi

Debutta per loro la novità della laurea abilitante. Per i laureati in psicologia, l’ordinanza del Mur, infatti, dà già attuazione alla normativa sulla laurea abiltante. Anche in assenza del decreto attuativo della legge il provvedimento ministeriale prevede infatti che l’abilitazione si consegue «previo superamento di una prova orale su questioni teorico-pratiche relative all’attività svolta durante il tirocinio professionale nonché su aspetti di legislazione e deontologia professionale». E poi si rinvia appunto per tutte le modalità al decreto ministeriale in attuazione dell’articolo 7 della legge 163/2021 ancora da emanare. Per accedere però all’esame di abilitazione svolto in parallelo a quello di laurea i canidati dovranno presentare l’attestato di compiuto tirocinio.

Odontoiatri, farmacisti, veterinari, tecnologi alimentari

Anche per loro, come per gli psicologi, scatteranno già da quest’anno la semplificazioni legate alla legge sulle lauree abilitanti. In questo senso l’ordinanza n. 443 del Mur si limita, di fatto, a fissare le date degli esami di abilitazione (25 luglio e 17 novembre) come per le altre categorie . Ma poi rinvia a un successivo decreto attuativo l’indicazione concreta delle modalità semplificate con cui si svolgeranno gli esami. Che saranno comunque costituite da una prova unica orale, a distanza

Avvocati

Per gli avvocati la sessione attualmente in corso è composta da due prove orali (cominciate il 21 febbraio scorso) e nessuno scritto, come avviene dal 2020. Il ministero della Giustizia è tenuto a emanare il nuovo decreto, che fisserà date e modalità della sessione 2022.

Consulenti del lavoro

«Per i consulenti del lavoro - segnala il Cnocdl - il decreto annuale, pubblicato a gennaio, prevede le modalità ordinarie: due prove scritte ed una orale. Tuttavia una norma successiva ha previsto la facoltà per il ministero del Lavoro, pur in assenza di stato d’emergenza e solo per quest’anno, di organizzare gli esami con un’unica prova orale (in presenza o anche a distanza) rispetto alla quale, però, al momento si è ancora in una fase interlocutoria. Pertanto, in assenza di novità l’esame sarà ordinario».

Per ora, dunque, fa fede il calendario comunicato: entro il 20 luglio va presentata la domanda, il 7 e l’8 settembre via alle prove scritte.

Diplomati di area tecnica

Un’ordinanza del ministero dell’Istruzione ha già stabilito che l’esame di Stato per geometra, agrotecnico e agrotecnico laureato, perito agrario e perito agrario laureato, perito industriale e perito industriale laureato, consisterà soltanto in una prova orale da svolgere a distanza. Iscrizioni chiuse al 5 maggio; gli esami inizieranno dal prossimo 22 novembre.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti