ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùGli approfondimenti del Lunedì

Professionisti, la serie estiva per aggiornare la propria formazione

Da lunedì 8 agosto quattro approfondimenti sulle nuove competenze richieste ad avvocati, commercialisti, architetti e altri professionisti: dal digitale alla sostenibilità fino al metaverso, corsi e master innovativi

(master1305 - stock.adobe.com)

2' di lettura

Dall’8 agosto al via gli approfondimenti del Sole 24 Ore del Lunedì dedicati ai professionisti e alla formazione. Oggi a commercialisti, avvocati, ingegneri e agli altri professionisti non è richiesta più solo una solida preparazione tecnica specifica, ma sempre più una apertura all’innovazione, una abilità nel maneggiare soft skill quali le capacità di mediazione e di team building. Allo stesso tempo, dopo la tempesta della pandemia, i clienti sono ormai abituati a una relazione sempre meno fisica e più virtuale, per cui diventa fondamentale anche una adeguata preparazione tecnologica. Così come sta entrando a far parte dell’ attività quotidiana anche l’attenzione ai fattori Esg (environmental, social, governance).

Il Sole 24 Ore nelle pagine del Lunedì, dedicate ai professionisti, si focalizza su quattro approfondimenti in grado di offrire una panoramica sulle nuove competenze richieste dal mercato e su come formarsi, con un occhio anche ai più giovani e ai percorsi universitari e ai master (non solo per laureati) più innovativi.

Loading...

La struttura delle puntate

Lunedì 8 agosto : Professionisti a scuola di soft skill: sempre di più per crescere professionalmente gli studi chiedono al professionista di formarsi in soft skill tipo abilità di mediazione, negoziazione (ad esempio per avvocati che passano dalle liti in tribunale alla mediazione tra le parti ). Si guarda anche al team building e alle capacità di comunicare sia verso i collaboratori che i clienti. Quali corsi o esperienze formative sono disponibili per i professionisti che vogliono potenziare le soft skill. Le esperienze già avviate dai grandi studi

Lunedì 15 agosto. Professionisti a scuola di sostenibilità. Trainato dal Pnrr e dagli investimenti nella transizione green, il professionista deve investire nella propria formazione in Esg (environmental, social governance) . Sia per supportare le aziende in questi passaggi, sia per trasformare lo studio in driver esso stesso della trasformazione. Tema sentito in particolare dai commercialisti per i quali, ad esempio, la reportistica e gli audit Esg sono un mercato promettente. Quali università/master tra i più accreditati offrono corsi di specializzazione in questa direzione

Lunedì 22 agosto Professionisti a scuola di digitale. Anche in questo caso grazie al Pnrr e agli investimenti nella transizione digitale il professionista deve investire nella propria formazione in nuove tecnologie. Tema sentito in particolare dagli avvocati che già si confrontano con le questioni giuridiche sulle nuove tecnologie quali l’intelligenza artificiale, o su mercati sempre più digitali in cui cambiano le tutele dei dati o dei prodotti, ad esempio. Le Università e i master che offrono corsi di specializzazione nelle nuove tecnologie.

Lunedì 29 agosto Professionisti a scuola di metaverso. Lo spazio virtuale si sta trasformando in una nuova frontiera per i professionisti tecnici (architetti e ingegneri soprattutto) che possono contribuire a progettare uffici, negozi, locali e spazi di ogni tipo anche nel metaverso. Con quali competenze e con quali altre figure è necessario un dialogo? Come nascono e dove si formano i metaarchitetti e i meta-ingegneri . In più perché e in che modo anche le altre categorie professionali dovrebbero “sbarcare” nel metaverso

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti