Foto dei figli sui social: la battaglia tra i genitori in 9 casi

10/10Diritto

Professionisti/Risarcimento di 10mila euro al figlio

I genitori che pubblicano le fotografie dei figli minorenni sui social network commettono un illecito che può portare alla rimozione delle immagini per ordine del giudice ma anche al pagamento di una somma di denaro in favore dei figli. Lo ha stabilito il Tribunale di Roma (ordinanza del 23 dicembre 2017) che ha condannato una madre non solo a rimuovere i contenuti che riguardavano il figlio sedicenne, ma anche a pagare 10mila euro a quest'ultimo – tramite il tutore – e al marito in caso di inottemperanza all'ordine di rimozione o al divieto di successivi post.
La sanzione è arrivata in una vicenda finita più volte sul web e sui media. Di qui le numerose (e inascoltate) lamentele del figlio per l'esposizione della storia familiare e delle controversie giudiziarie tra i genitori e il disagio che lo ha portato a chiedere al giudice di proseguire gli studi negli Stati Uniti per potersi «rifare una vita».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti