Scuola, come cambia il sostegno: interventi “su misura” per ogni alunno

8/11Guide rapida

Profilo di funzionamento

default onloading pic
(© AUBERT / BSIP)

ll Profilo di funzionamento è il documento che serve per la predisposizione del Piano educativo individualizzato (Pei). Al suo interno sono definite le misure utili (sostegno, ausili, tipi di assistenza) per l'alunno e la sua reale inclusione. È la base per poter avanzare le richieste (in ambito scolastico o anche ai fini dei servizi offerti dagli enti territoriali) che serviranno ad attuare il principio di accomodamento ragionevole sancito dall'Onu. Introducendo la prospettiva Icf dell'Organizzazione della sanità, non si guarda più alla disabilità come “menomazione”, ma all'intera persona e al suo “funzionamento” in termini positivi nel contesto. Il Profilo viene redatto da specialisti del Sistema sanitario nazionale, con la collaborazione delle famiglie e, se possibile, insieme allo studente con disabilità, per garantirne il diritto all'autodeterminazione. È prevista la partecipazione del dirigente scolastico o di un docente specializzato sul sostegno didattico della scuola.

Riproduzione riservata ©

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...