ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùL’intervista al presidente Acri

Profumo plaude a Mps: «Fondazioni soddisfatte. La rete tlc? Serve un atto politico»

Il numero uno di Acri: «Il debito pubblico? Con una parte del risparmio privato degli italiani si potrebbe acquistarne una parte»

di Luca Davi e Marco Ferrando

Il futuro di Mps. La sede della banca senese

6' di lettura

La partecipazione delle Fondazioni all’aumento di Mps? È servita a dare un «segnale di fiducia al mercato» e ora Mps può «guardare al futuro con ottimismo». Fondazioni e Casse? «Possono lavorare insieme» e per il futuro serve lavorare «per il consolidamento dei piccoli enti in difficoltà». Il ruolo di Cdp e il nodo rete unica? «Dossier interessantissimo ma serve una decisione politica». Il risparmio degli italiani? «Una parte potrebbe andare sul nostro debito pubblico». Francesco Profumo, presidente...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti