accessori

Protetti, comodi e al caldo: così si affronta l’inverno

Caschi, tute, scarpe, giubbotti e protezioni: tra novità e riedizioni di classici, la aziende del settore utilizzano la tecnologia per garantire le migliori performance

di Danilo Loda

default onloading pic

Caschi, tute, scarpe, giubbotti e protezioni: tra novità e riedizioni di classici, la aziende del settore utilizzano la tecnologia per garantire le migliori performance


3' di lettura

Non sono certo i mesi invernali a fermare scooteristi e motociclisti che non lasciano la tanta amata due ruote anche quando le temperature cominciano a scendere. E per la stagione più fredda dell’anno i produttori di caschi e abbigliamento si sono dati da fare per soddisfare a 360° le esigenze dei centauri.

Sul fronte caschi spicca la proposta Caberg (acronimo di CAschi Bergamo) che propone il modello Horus Tribute (300 euro), un apribile dedicato alla città orobica, tre le più colpite dalla pandemia. Oltre ai colori della bandiera della città, sul retro della calotta è presente la skyline di Bergamo. Caberg donerà il 3% del valore di ogni casco venduto all’associazione nazionale degli Alpini che è da sempre un punto di riferimento nell’aiuto alla popolazione.

Loading...

Adatto a ogni tipo di guida e ogni tipologia di percorso stradale è l’Agv K6 (460 euro) realizzato con una calotta in Carboaramidica che garantisce una performance protettiva da primo della classe e che lo rende l’integrale stradale più leggero al mondo. Leggerezza ed equilibrio sono le stesse caratteristiche su cui si basa il casco full-face Airoh GP 550 (a partire da 380 euro) che si evidenzia per le 8 prese d’aria e per gli interni di ultima generazione con sistema Aefr (Airoh Emergency Fast Release) per la rimozione rapida dei guanciali in caso di emergenza. Givi propone un’edizione limitata del suo integrale best seller 50.6 Stoccarda nella versione Sport Deep (189 euro). Tra le novità il sistema anti appannamento Pinlock, cinturino metallico per la chiusura e 6 varianti a doppio colore della calotta.

Novità anche in casa Nolan per il brand X-Lite e il casco X-1005 Ultra Carbon (a partire da 600 euro). Questo integrabile apribile che si contraddistingue per il design elegante e le ricche caratteristiche tecniche. Tra queste il sistema di apertura della mentoniera Dual Action che grazie al posizionato al centro della stessa, ne consente l’apertura con una sola mano.

Ampio campo visivo, secondo l’azienda il più grande della sua categoria, per il casco modulare Shark EvoJet (a partire da 280 euro). da ricordare che Shark fa parte del gruppo transalpino che controlla anche l’italiana Nolan. Grazie alla sua struttura Eps multi-densità offre un assorbimento ottimale degli urti, mentre la visiera beneficia di un trattamento antigraffi e antiappannamento. LS2 MX701 Explorer (a partire da 279 euro) è il nuovo casco da enduro-stradale con visierino parasole. Il casco esibisce zone di ventilazione sul mento, sulla fronte e nella parte superiore della calotta: accorgimenti utili per assicurare confort termico in ogni stagione. Momodesign propone Fgrt Heritage (199 euro), un’edizione celebrativa del suo famoso casco. Il restyling riguarda i quattro colori iconici che ora sono arricchiti dalla scritta Heritage 20, dove il numero indica gli anni da quando il casco è sul mercato.

La protezione del motociclista, oltre che dal casco, passa anche per l’abbigliamento. Dainese per la stagione invernale propone la Hf3 Leather jacket (490 euro), un grande classico del marchio italiano, ora reinterpretato con soluzioni e look moderno. Si basa sulla nuova pelle Iride Matt con trattamento opaco, mentre è stata rivista la zona delle spalle per favorire la libertà di movimento.

Una giacca senza dubbio originale è la proposta di Segura con il modello Subotaï (460 euro): la sua particolarità consiste nel disegno stampato sulla fodera interna che richiama i tatuaggi giapponesi. Lo stesso è ripreso internamente anche sul polsino. Non mancano protezioni di sicurezza Ce regolabili della serie Omega su gomiti e spalle. Disponibile anche una versione femminile Lady Subotaï(440 euro).

HiFIve (199 euro) è il nuovo eco-piumino di Tucano Urbano, certificato CE – Classe A. Oltre a proteggere dal freddo, si può indossare anche in caso di pioggia, grazie al sistema Hydroscud a 5 strati che garantisce al motociclista impermeabilità fino a 5000 mm di acqua. Cappuccio, polsi e fondo sono regolabili.

LS2 Brighton è un giubbino casual stile bomber. Non per questo lesina sulla sicurezza: presenta infatti la predisposizione per l’uso del paraschiena oltre ad essere dotata di protezioni rimovibili su spalle e gomiti omologate. Firegune-1 WP (230 euro) è il top di gamma della nuova collezione di calzature da moto Momodesign.

Questo modello, rispetto ad altri, i consente il massimo del comfort una volta scesi dalla propria due ruote, grazie alla suola di ispirazione running e all’intersuola ammortizzata in Eva.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti