FORUM INTERNAZIONALE A LECCE

Protocollo tra Regione Puglia e diplomatici di 10 Paesi per progetto di accoglienza di studenti stranieri

Venerdì 8 novembre, presso il Castello Carlo V di Lecce, nell’ambito del “Forum internazionale sulle politiche di accoglienza per il diritto allo studio universitario” la Regione promuoverà un progetto pilota di accoglienza e assistenza degli studenti stranieri in Puglia - formulato per la prima volta in Italia - con un protocollo d'intesa sottoscritto dalle ambasciate di 10 Paesi

Venerdì 8 novembre, presso il Castello Carlo V di Lecce, nell’ambito del “Forum internazionale sulle politiche di accoglienza per il diritto allo studio universitario” la Regione promuoverà un progetto pilota di accoglienza e assistenza degli studenti stranieri in Puglia con un protocollo d'intesa sottoscritto dalle ambasciate di 10 Paesi(fotogramma)

1' di lettura

Un incontro tra la Regione Puglia e la diplomazia internazionale per strutturare progetti di accoglienza degli studenti stranieri che intendono studiare negli atenei pugliesi. Venerdì 8 novembre, presso il Castello Carlo V di Lecce, nell’ambito del “Forum internazionale sulle politiche di accoglienza per il diritto allo studio universitario” la Regione promuoverà un progetto pilota di accoglienza e assistenza degli studenti stranieri in Puglia - formulato per la prima volta in Italia - con un protocollo d'intesa sottoscritto dalle ambasciate di 10 Paesi.

L’obiettivo è favorire l'arrivo di studenti stranieri in virtù delle relazioni diplomatiche instaurate. Grazie alle intese, gli atenei pugliesi potranno far valere la qualità della loro offerta didattica e dei servizi allo scopo di essere attrattivi e competere all'interno del sistema universitario internazionale.

Loading...

Al Forum parteciperanno rappresentanti diplomatici (ambasciatori, consiglieri e primi segretari) in rappresentanza di Repubblica del Mozambico; Repubblica Islamica di Mauritania; Ambasciata di Guinea; Ambasciata del Cile; Ambasciata di Costa Rica; Ambasciata del Gabon; Ambasciata del Kosovo; Ambasciata della Georgia, Ambasciata della Repubblica di Slovenia e Ambasciata del Regno del Marocco.

Secondo l’assessore all’Istruzione, alla Formazione, al Lavoro Sebastiano Leo, la presenza, a Lecce, della rappresentanza di almeno dieci ambasciate per discutere di servizi, accoglienza, diritto allo studio universitario segna una svolta nell’interscambio culturale, con particolare riguardo agli studenti stranieri che vogliono studiare in Puglia. I tempi, aggiunge, sono maturi per siglare un Protocollo d’intesa che dia l'avvio a un progetto pilota finalizzato all'accoglienza e all'assistenza degli studenti stranieri.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti