Affare da 630 milioni

Prysmian, commessa record negli Usa per cavi sottomarini da eolico offshore

La ex Pirelli Cavi e Sistemi si è aggiudicata la commessa più elevata mai assegnata negli Stati Uniti per un sistema in cavo sottomarino: 1,6 miliardi, di cui 630 milioni di competenza della società italiana

2' di lettura

Colpo grosso di Prysmian negli Stati Uniti. La ex Pirelli Cavi e Sistemi si è aggiudicata la commessa più elevata mai assegnata negli Stati Uniti per un sistema in cavo sottomarino. La commessa è stata assegnata da Dominion Energy Virginia, consociata di Dominion Energy, al consorzio costituito da Prysmian e dal Gruppo Deme.

La notizia ha avuto un effetto immediato sul titolo, in rialzo a Piazza Affari sui massimi storici.

Loading...

La commessa ha un valore totale di circa 1,6 miliardi di euro, di cui circa 630 milioni di euro relativi alla società della Bicocca per la fornitura dei cavi e i lavori di installazione di sua competenza. La conclusione del progetto è prevista entro il 2026.

La commessa per la realizzazione delle opere di Balance of Plant (BoP) include un pacchetto completo relativo al trasporto e all'installazione delle fondamenta e delle sottostazioni e ai servizi EPCI (Engineering, Procurement, Construction, Installation) per i cavi inter-array ed export per quello che sarà il più grande parco eolico offshore commerciale degli Stati Uniti.

«In Prysmian Group riteniamo che gli Stati Uniti siano cruciali nella nostra strategia di crescita e apprezziamo il rinnovato e profondo impegno dell’amministrazione Biden verso lo sviluppo infrastrutturale a favore della transizione energetica. Dopo l’assegnazione del progetto Vineyard Wind e del collegamento ad alta tensione in corrente continua Soo Green, il progetto Dominion Energy rappresenta un’ulteriore conferma del ruolo centrale che svolgiamo nell’aiutare i nostri clienti a raggiungere i loro obiettivi», afferma Valerio Battista, ceo di Prysmian Group.

«Prysmian Group, leader consolidato del settore che svolge un ruolo chiave nella fornitura di cavi sottomarini, ci aiuterà a trasportare onshore l’energia eolica pulita e rinnovabile generata offshore e raggiungere così le abitazioni e le attività dei nostri clienti», sostiene Joshua Bennett, Vice President of Offshore Wind di Dominion Energy.


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti