ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùINDUSTRY

Prysmian, i conti del terzo trimestre danno fiducia per la fine dell’anno

Recupero del trend organico dei ricavi e della redditività - Confermata la guidance annunciata a luglio: a fine 2020 atteso un Ebitda adjusted tra gli 800 e gli 850 milioni di euro

di Matteo Meneghello

default onloading pic

Recupero del trend organico dei ricavi e della redditività - Confermata la guidance annunciata a luglio: a fine 2020 atteso un Ebitda adjusted tra gli 800 e gli 850 milioni di euro


4' di lettura

Nel terzo trimestre Prysmian inverte la rotta e avvia, messi alle spalle gli effetti negativi della prima fase della pandemia da Covid 19, un sostanziale trend di recupero dei ricavi in tutte le aree di business. Nei primi nove mesi il fatturato è stato di 7,488 miliardi di euro, con un calo organico del 9,4% (escludendo il segmento Projects), mentre il calo complessivo è stato del 13,3 per cento. L’utile netto è stato di 140 milioni di euro, in calo dai 271 milioni dello stesso periodo di un anno...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti