ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùEnergia

Prysmian scatta dopo nuova commessa da 250 milioni in Spagna

Svilupperà due progetti, un’interconnessione sottomarina per la trasmissione di energia tra le isole di Tenerife e La Gomera e un’altra interconnessione sottomarina tra l’entroterra spagnolo e Ceuta

di Flavia Carletti

(IMAGOECONOMICA)

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Prysmian in luce a Piazza Affari dopo una nuova commessa da 250 milioni di euro. I titoli del gruppo salgono anche più di due punti, quando il FTSE MIB è in aumento più contenuto. Il gruppo attivo nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni ha comunicato di essersi aggiudicata due commesse del valore di circa 250 milioni di euro assegnate da Red Eléctrica (Red Eléctrica de España), gestore dei sistemi di trasmissione (Tso) della rete elettrica spagnola. In particolare, Prysmian svilupperà due progetti, un’interconnessione sottomarina per la trasmissione di energia tra le isole di Tenerife e La Gomera e un’altra interconnessione sottomarina tra l’entroterra spagnolo e Ceuta (città spagnola sulla costa settentrionale africana).

Per gli analisti di Equita si tratta di una «notizia positiva» in quanto «il contratto vale l'8% della raccolta ordini da noi attesa per il 2022 e andrà ad arricchire ulteriormente il crescente portafoglio ordini (che a fine primo trimestre 2022 era pari a 4,2 miliardi di euro o 9,2 miliardi su base pro-forma includendo le commesse per le quali si è in attesa della Notice to Proceed), aumentando la visibilità del business Projects (25% dell'Ebitda adjsted di gruppo), che nelle nostre stime punta a ricavi 2023 di 2,1 miliardi di euro (da 1,59 miliardi del 2021) e Ebitda di 278 milioni (da 210 milioni del 2021)».

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti