TRIMESTRALI

Psa, utili increscita (+23,7%) e fatturato a 38,3 miliardi

default onloading pic


1' di lettura

L'utile netto della casa automobilistica francese Psa è aumentato del 23,7% nel primo semestre a 1,8 miliardi di euro, nonostante un calo delle vendite globali con il fatturato diminuito dello 0,7% a 38,3 miliardi. La redditività operativa del gruppo ha raggiunto l'8,7% delle vendite (+0,9 punti in un anno), anche nel divisione automobilistica.

Il margine operativo ha raggiunto “un livello record”, ha dichiarato il direttore finanziario Philippe de Rovira, durante una call con i giornalisti.
“Il mercato è diventato più difficile nel primo semestre, il che non ci ha impedito di avere risultati solidi” ha aggiunto.

Psa, che riunisce i marchi Peugeot, Citroen, DS, Opel e Vauxhall, ha annunciato dieci giorni fa un calo del 12,8% delle sue vendite mondiali, a 1,9 milioni di veicoli. Un calo messo in conto a causa della sospensione delle vendite in Iran nell'estate del 2018, sotto l'effetto delle sanzioni statunitensi. Il secondo fattore alla base del calo delle vendite è stato il crollo dei volumi di Psa in Cina. (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti