ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùProfessioni

Bonus psicologo, aumento record dei redditi dei professionisti: Sicilia in testa

In aumento anche il fatturato che passa da 1,2 miliardi a 1,7 miliardi

di Federica Micardi

(BestForYou - stock.adobe.com)

4' di lettura

I redditi degli psicologi nel 2021 sono cresciuti del 28,57% passando da una media di 13.554 euro a 17.426 euro. L’andamento è ancora più marcato se si guarda al fatturato che, complessivamente, in un anno è passato da 1,2 miliardi a oltre1,7 miliardi. Un dato che ha colto di sorpresa la Cassa di previdenza degli psicologi, che negli ultimi anni ha registrato nella professione incrementi a una cifra e nel 2020 una contrazione del 5,6 per cento. Su questi risultati ha certemante giocato un ruolo anche il bonus psicologi, erogato dal governo e riproposto nell’ultima legge di Bilancio.

Come si spiega questo aumento? Negli ultimi due anni i casi di ansia e depressione tra i cittadini italiani sono sensibilmente aumentati, a causa della pandemia e dell’incertezza legata alla guerra tra Russia e Ucraina, lo dimostra il fatto che il numero di persone che si è rivolto a uno psicologo è aumentato, nel 2021, del 25%, dato che si riflette sui redditi della professione.

Loading...

L’aumento dei redditi e il caso Sicilia

Questo aumento, secondo il presidente del Consiglio nazionale dell’ordine degli psicologi David Lazzari, «è lo specchio della crescita della professione in termini di visibilità, credibilità e di ruolo sociale. Dal sondaggio effettuato dal Cnop sulla comunità professionale - racconta Lazzari - era emerso un aumento medio del 39% dell’attività libero professionale degli iscritti all’Ordine ed ora ne vediamo le prime ricadute in termini economici. Un aumento distribuito su tutto il territorio nazionale, dove il Sud recupera in parte il gap nei confronti del Nord».

Il dato più straordinario arriva dalla Sicilia, che segna un + 52,93%, dove i redditi netti annui degli psicologi sono passati da 8.592 a 13.140 euro. «Il risultato è ancora più sorprendente - sottolinea il presidente dell’Ordine regionale Gaetana D'Agostino - perché avviene in una terra che è stata sempre fanalino di coda per i redditi medi della categoria e che ha dovuto faticare non poco per superare le resistenze nei confronti della nostra professione».

Il bonus psicologi

Nel 2022, grazie anche a un importante lavoro di moral suasion da parte del Consiglio nazionale degli psicologi, è stato introdotto il bonus psicologi, con un fondo di 25 milioni di euro, e con un tetto individuale di 600 euro; le domande arrivate sono state 395mila, quelle soddisfatte circa 40mila.

«Un numero ancora lontano da quelli che sarebbe necessario coprire, visto il numero crescente di cittadini che oggi usano i servizi di psicologia e, soprattutto, il numero di coloro che non riescono ad accedervi perché ancora, nel nostro Paese, i servizi di psicologia sono accessibili quasi esclusivamente nel privato – fa notare Felice Damiano Torricelli, presidente di Enpap. «E sono innumerevoli, soprattutto tra i giovani sotto i 35 anni, coloro che in questo periodo stanno vivendo difficoltà psicologiche. Queste persone - afferma Torricelli - sono solitamente consapevoli che interventi anche brevi e focalizzati potrebbero aiutarle a superare le difficoltà e a riprendere il loro cammino di vita, ma non possono permettersi la spesa che dovrebbero affrontare perché è quasi impossibile trovare la disponibilità di uno psicologo nel Servizio sanitario pubblico».

La legge di Bilancio per il 2023 ripropone il bonus psicologi ma con un fondo sostanzialmente ridotto, pari a 5 milioni per il 2023 e a 8 milioni per il 2024; è stato invece alzato a 1.500 euro il plafond individuale decisione che riduce ulteriormente la platea dei potenziali beneficiari. «Una decisione che va contro le evidenze scientifiche - dicono da Enpap - perché è dimostrato che sono le prime 10 sedute a essere determinanti e in molti casi sufficienti a superare il disagio; è più efficace dare poco a tanti, che tanto a pochi».

Il disagio crescente

«Nel 2021 gli italiani hanno usufruito di 1,7 miliardi di euro di prestazioni psicologiche, in sensibile uaumento rispetto al 2020 (1,2 miliardi di euro). Questi dati dimostrano l'enorme bisogno di psicologia degli italiani, che sono però costretti a rivolgersi al mercato privato per l'insufficiente offerta da parte del sistema pubblico – commenta Federico Zanon, vicepresidente Enpap. La domanda dei cittadini dimostra che la psicologia va considerata un servizio necessario, offerto dallo Stato. Dove questo avviene, come nel Regno Unito con il programma Iapt, attivo dal 2008, è stato dimostrato che la psicologia funziona e ripaga il proprio costo perché fa risparmiare alla collettività i costi sociali dovuti al disagio psicologico», in primis spesa sanitaria e assenza dal lavoro.

Il progetto «Vivere meglio»

Per rispondere alla crescente necessità di supporto psicologico e per raccogliere dati utili a tracciare un possibile percorso per risolverlo Enpap, da ottobre 2022, ha lanciato il progetto Vivere Meglio (viveremeglio.enpap.it) con l'obiettivo di mettere a disposizione dei cittadini circa 120.000 sedute gratuite, con psicologi e/o psicoterapeuti, e materiali di Auto Aiuto che forniscono informazioni scientifiche aggiornate e consigli pratici, basati sull’esperienza degli psicologi, per affrontare, tra gli altri, i disagi quotidiani oggi più diffusi: l’ansia e la depressione, di certo, ma anche la rabbia, lo stress, la conflittualità, la difficoltà ad adottare stili di vita sani. Il sito messo a disposizione dall’ente di previdenza per gli psicologi è stato letteralmente preso d’assalto, registrando più di 20.000 accessi giornalieri nei primi giorni di attività. E tra gli utenti dei servizi psicologici di “Vivere Meglio” ben il 70% ha fra i 16 e i 34 anni, ulteriore segnale della necessità di occuparsi di questa fascia della popolazione, esposta più di altre alla precarietà e all’incertezza.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti