Cosmetica

Puig archivia il 2021 con vendite record e e punta a espandersi in Cina

Fatturato di quasi 2,6 miliardi di euro in crescita del 68% con un Ebitda di 425 milioni e per il 2023 si prevede di superare i 3 miliardi di ricavi con 500 milioni di Ebitda

di Marika Gervasio

1' di lettura

Il gruppo spagnolo di cosmetica Puig ha chiuso il 2021 con vendite record per quasi 2,6 miliardi di euro in crescita del 68% rispetto al 2020 e del 27% rispetto al 2019 e un Ebitda di 425 milioni (+357% sul 2020 e +27% sul 2019). All’andamento del fatturato hanno contribuito le divisioni Charlotte Tilbury e Derma che ha visto l’ingresso nel 2020 dei marchi Uriage e Apivita; ma anche la ripresa dei mercati dell’area Emea - in particolare con i lanci di Phantom di Paco Rabanne e Scandal pour Homme di Jean Paul Gaultier - e all’incremento del business in Usa - che è diventato il primo mercato per l’azienda spagnola - e Asia.

A crescere anche il segmento di nicchia - con i marchi Penhaligon's, L'Artisan Parfumeur e Christian Louboutin - e il make-up che ha messo a segno un +153% trainato dal brand di lusso Charlotte Tilbury. Per quanto riguarda invece la dermo-cosmesi l’incremento è stato guidato da Uriage, Apivita e Charlotte Tilbury cresciuti in particolare in Europa e Asia.

Loading...

Il piano triennale del 2020 prevedeva per il 2023 il raggiungimento di 3 miliardi di fatturato e un Ebitda di 500 milioni, valori che, in base all’andamento del 2021 e dei pirmi mesi del 2022, saranno probabilmente superati. Il business digitale sarà la chiave per l’espansione futura assieme alla crescita in Asia, in particolare in Cina.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti