ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùSportwear

Puma e Adidas in netto calo alla Borsa di Francoforte, inciampano sui conti di Nike

Il colosso americano ha annunciato un rallentamento trimestrale dell’attività per l’aumento dei costi logistici e il rafforzamento del dollaro. Sono aumentate le scorte del gruppo

di Giuliana Licini

1' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) Puma e Adidas arretrano alla Borsa di Francoforte, penalizzate dalla grande delusione degli investitori per l’andamento trimestrale della concorrente americana Nike e dall’impennata dell’inflazione in Germania.

Le azioni di Adidas sono piombate ai minimi dal 2016, portando le perdite da inizio anno al 53%. Ancora più pesante la flessione delle Puma, arrivate sui minimi da due anni e mezzo, con una perdita da gennaio del 55%. I due titoli sono i fanalini di coda dell’indice Dax. Intanto ieri, 29 settembre 2022, nel trading ‘over-the-counter’ a New York ,i titoli Nike sono scesi di circa il 9% , dopo che il colosso Usa degli articoli sportivi ha annunciato un rallentamento trimestrale dell’attività per l’aumento dei costi logistici e il rafforzamento del dollaro. Il margine lordo ha di conseguenza deluso il mercato. E’ stato accolto in modo particolarmente negativo l’aumento delle scorte (+44% a 9,7 miliardi di dollari), che l’azienda sta cercando di ridurre con l’aiuto di sconti. «Risolvere il dilemma tra crescita dei ricavi e protezione dei margini è più complesso che mai, date le preoccupazioni sull'inflazione e la riduzione della spesa dei consumatori», ha affermato Cedric Rossi, analista di Bryan Garnier. In queste circostanze, la crescita delle vendite va a scapito della redditività. Gli esperti temono che il settore dei consumi continuerà a soffrire finché l'aumento dei prezzi al consumo rimarrà elevato come è attualmente. In Germania, l'inflazione ha raggiunto il 10%, il massimo da 70 anni.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti