la prova della settimana

Q3, lo sport utility Audi ha spazio da famiglia

di Simonluca Pini


default onloading pic

2' di lettura

Oltre duemila chilometri percorsi e una lunga serie di prove di carico, per scoprire se la seconda generazione dell’Audi Q3 può essere un’auto da famiglia a 360 gradi. Nonostante l’abbondante percorrenza effettuata in due settimane di test, la protagonista della prova su strada la versione a benzina 35 Tfsi spinta dalla motorizzazione turbo 1.5 litri da 150 cavalli abbinata alle due ruote motrici e alla trasmissione a doppia frizione S tronic. Cresciuta di circa 10 centimetri rispetto al passato, per un totale di 4,48 metri, la nuova Q3 dichiara un vano di carico da 530 a 1.525 litri grazie ai quali siamo riusciti a caricare oggetti voluminosi che non sarebbero mai entrati su una station wagon di pari dimensioni.

Valore aggiunto sul fronte della praticità sono i sedili posteriori scorrevoli, soluzione che permette di aumentare la profondità del baule senza dover abbattere una seduta. A bordo le tradizionali lancette hanno lasciato spazio allo schermo da 12,3” optando per l’Audi Virtual Cockpit. A centro plancia arriva il monitor touchscreen da 8.8”, da cui gestire il sistema d’infotainment, dal facile e intuitivo utilizzo. Acquistando l’Audi Smartphone Interface (optional da 650 euro) sono presenti Android Auto e Apple CarPlay, con quest’ultimo utilizzabile anche senza la connessione via cavo.

Rispetto al passato la nuova Q3 è decisamente più vivibile e anche viaggiando a pieno carico il comfort è di riferimento. Passando al motore i 150 cavalli sono un buon compromesso tra prestazioni e consumi, con il “piccolo” 1.5 turbo benzina che piace per la fluidità ai bassi regimi. Ovviamente non è un “fulmine” ma è più che adatto alla stazza della vettura. Da rivedere invece l’accoppiata motore cambio, non sempre fluida. Su strada abbiamo apprezzato la migliorata precisione di guida rispetto al passato e l’abbondante aiuto dei sistemi Adas.

Promossi i consumi, con un dato sul misto di quasi 14 km/litro Alla voce prezzi parte da 36.400 euro, cifra che si avvicina ai 50mila euro per la versione provata (S line edition) nonostante una dotazione senza videocamera posteriore o baule automatico.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...