progetti innovativi

Quadrato, solo affitti nell’antico convento nel centro di Torino

di Maria Chiara Voci

default onloading pic
Uno degli alloggi di Quadrato a Torino


1' di lettura

Un recupero immobiliare di un antico convento agostiniano diventerà un residence e un B&B. Un’operazione innovativa nella forma architettonica degli spazi e sul piano immobiliare: perché tutta la residenza è pensata soprattutto per essere data in affitto; e perché la valorizzazione delle unità è già partita in fase di cantiere e per opera della stessa società (il gruppo Building) che ha progettato, costruito e sta vendendo gli alloggi, e che si propone come gestore della locazione a chi compra. L’edificio si chiama Quadrato e inaugura giovedì nel nucleo storico di Torino. Ad oggi sono stati venduti 36 appartamenti sui 42 totali.

Le unità progettate da Boffa+Petrone&Partners hanno tutti i comfort di una dimora moderna e tecnologica – anche nei piccoli tagli da 46 mq – con servizi comuni dalla palestra alla lavanderia, al wi-fi. L’arredo si presta a un uso versatile a seconda degli ospiti: divani che si trasformano in letti; banconi che contengono sedute; salotti che sono anche living.

L’intervento è aperto alla città: nel cortile di Quadrato sarà possibile visitare l’area archeologica emersa durante i lavori con il ritrovamento di una domus romana con un grande mosaico.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti