BRAND ICONICI DEL CAFFE’

Qualità Rossa compie 50 anni e rinnova look e comunicazione per conquistare i giovani

Per il 50esimo anniversario di uno dei caffè macinati più venduti in Italia e all’estero Lavazza lancia un progetto di narrazione con i nuovi talenti del Paese, una mostra alla Nuvola a Torino e un inedito format televisivo condotto da Ambra Angiolini

di Maria Teresa Manuelli

Lavazza, per 50 anni Qualita' Rossa racconta la nuova Italia

Per il 50esimo anniversario di uno dei caffè macinati più venduti in Italia e all’estero Lavazza lancia un progetto di narrazione con i nuovi talenti del Paese, una mostra alla Nuvola a Torino e un inedito format televisivo condotto da Ambra Angiolini


2' di lettura

La narrazione contemporanea di un Paese che sta crescendo e si evolve, mentre si apre e fa proprie storie di uguaglianza, gender equality, integrazione. E' il nuovo progetto di Lavazza per celebrare i 50 anni della marca Qualità Rossa. Cuore dell'iniziativa è “Tutta l'Italia in un caffè – un viaggio lungo 50 anni”, un vero e proprio viaggio attraverso il Paese per raccontare i valori di una nuova Italia. Nel corso di cinque tappe – Catania, Roma, Bologna, Trieste e Torino – prendono vita momenti di incontro e racconto condiviso con giovani talenti in ascesa e rappresentanti di un'Italia che cambia: Josephine Signorelli in arte Fumetti Brutti, autrice rivelazione del panorama dei fumetti; Phaim Bhuiyan, attore e regista romano; Madame, voce femminile della scena rap italiana; Sara Gama, capitana della Nazionale di Calcio Italiana femminile; Samuel cantante e frontman dei Subsonica.

«Il progetto è il coronamento di un percorso narrativo che, dal principio, promuove la miscela come parte integrante della quotidianità di tutti gli italiani», afferma Carlo Colpo, group marketing communication director and brand home director di Lavazza. «Ancora oggi – prosegue Colpo – 1 italiano su 5 consuma la nostra Qualità Rossa. Un'icona in Italia e non solo: il brand è presenta in oltre 90 Paesi e in alcuni, come la Gran Bretagna, è tra i prodotti più venduti nei caffè macinati».Nel corso dei decenni, la miscela rossa ha saputo, infatti, entrare nelle case e nel cuore delle persone grazie a una comunicazione coinvolgente, emozionale e attuale che ha visto protagonisti personaggi noti scelti dal mondo dell'intrattenimento, della televisione e del cinema. Uno su tutti: il grande Nino Manfredi. La storia della comunicazione dell'iconico brand è ora visibile anche in una mostra nell'atrio di Nuvola Lavazza, riaperto al pubblico il 26 settembre, fino al 15 novembre.

Il logo rinnovato nel pacchetto del caffè macinato

Il nuovo progetto di comunicazione integrata vuole esaltare e sostenere il fil rouge delle passioni e aspettative degli italiani e, toccando diverse e contemporanee piattaforme, dare nuova voce all'Italia e alle sue storie quotidiane, anche con momenti esperienziali per ognuna delle tappe a calendario. Sarà protagonista, quindi, di 5 puntate in onda su Italia 1, dal 12 ottobre al 16 ottobre, in uno speciale format televisivo dal titolo “Nuove Strade. Tutta l'Italia in un caffè” con la conduzione di Ambra Angiolini e prodotto da RTI.Non poteva però mancare la musica, mondo di riferimento principale per le giovani generazioni e non solo. Ispirandosi alla prima campagna di comunicazione della storica miscela rossa “Svegliati e canta” del 1971, Lavazza ha scelto di dare voce ad artisti emergenti quali Gaia, Madame, Ernia, Rkomi e Samurai Jay in collaborazione con Sony Music, che ha prodotto il brano musicale “Nuove Strade”.

Nuovo packaging

Per il 50esimo anche l'iconico packaging rosso si rinnova. Il prodotto veste una nuova e più contemporanea immagine: nonostante le modificazioni allo sfondo e al font, conserva la tazzina rossa con l'aroma, coniugando non solo le esigenze dei suoi consumatori storici, ma anche le richieste dei giovani coffee lovers.


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti