ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCassazione

Radiato l’avvocato che intasca l’indennizzo e incolpa toghe in ferie o in sciopero

Al cliente che andava spesso in studio per avere notizie del suo risarcimento, spiegava che il ritardo nella liquidazione era dovuto alle astensioni dalle udienze dei magistrati o alle loro vacanze

di Patrizia Maciocchi

Nel 2021 quasi 152mila incidenti stradali, 2.875 morti

1' di lettura

Merita la radiazione l’avvocato che si appropria del risarcimento ottenuto da un cliente per un incidente automobilistico. E giustifica il ritardo nella liquidazione dando la colpa ai magistrati che, tra ferie e scioperi, non definiscono i giudizi. Il suo però è arrivato fino in Cassazione ed è stato respinto. Per i giudici di legittimità è corretta la decisione adottata dal Consiglio distrettuale di disciplina, e avallata dal Consiglio nazionale forense, di infliggere la massima sanzione deontologica al legale che, come avvocato di fiducia, aveva intascato oltre 57 mila euro dall’assicurazione, dando, in autonomia, l’ok ad una transazione della quale il suo cliente non aveva avuto notizia e che dunque non aveva condiviso.

Ma un silenzio ancora peggiore c’era stato sull’incasso della somma «anzi ogni qualvolta questi si recava presso il di lui studio - scrivono i giudici - ad informarsi sull’andamento della procedura, attribuiva il ritardo, nella definizione della lite, a scioperi o ferie di magistrati».

Loading...

Per il ricorrente, che considerava sproporzionata la punizione rispetto al fatto, non c’è nessuna possibilità di ottenere una sanzione meno severa. La Suprema corte ricorda, infatti, che la decisione sulla gradualità spetta all’Ordine professionale, e può essere impugnata davanti al Cnf, al quale la Cassazione non può sostituirsi, se non nei limiti di una valutazione di irragionevolezza. E nello specifico non è irragionevole.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti