AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùTorri

RaiWay scatta in Borsa, si avvicina il momento della verità sul dossier Ei Towers

Possibile la nomina di un advisor a inizio settembre, restano da definire concambio e governance

di Andrea Fontana

(Cristiano Minichiello / AGF)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Settembre può essere il mese della verità per l'aggregazione tra Rai Way ed Ei Towers, valutata a più riprese fin dal 2015, e il titolo della controllata Rai delle torri televisive scatta in Borsa. Le quotazioni superano quota 5 euro per azione e portano la capitalizzazione vicina a 1,4 miliardi. Secondo quanto riportato da Repubblica, stanno proseguendo i contatti e le valutazioni tra gli advisor dei due azionisti di riferimento (Rai per RaiWay e F2i per Ei Towers) per definire la struttura dell'operazione che dovrebbe passare attraverso uno scambio azionario e la distribuzione di un dividendo straordinario da parte di entrambe le società: lo schema, che ricalca quanto già ipotizzato in passato, servirà ad allineare le valutazioni delle due società e a portare mezzi freschi nelle casse degli azionisti.

Resta comunque da definire, secondo quanto riporta lo stesso quotidiano, sia il concambio sia la governance con il punto di riferimento per l'operazione che è costituito dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri con cui è stata prevista la possibilità per Rai, attualmente al 65%, di scendere fino al 30%. A inizio settembre, con un cda di RaiWay che potrebbe nominare un proprio advisor, l'operazione potrebbe entrare nel vivo. Secondo Equita Sim, la novità positiva è che, nonostante la fase di stallo della politica italiana in attesa delle elezioni, le negoziazioni stanno proseguendo. Per gli stessi analisti RaiWay tratta in Borsa a multipli bassi rispetto a Inwit. RaiWay ha registrato ricavi core per 121,2 milioni di euro nel primo semestre 2022 (+7%) con un margine operativo lordo di 78,2 milioni (+11,9%) e sulla base di questi risultati si aspetta di chiudere il 2022 con un incremento dei ricavi intorno al 5% ("mid single digit") rispetto al 2021 e un ebitda adjusted in miglioramento sull'anno precedente. L'esercizio 2021 ha visto ricavi per circa 230 milioni e un ebitda rettificato di 143 milioni circa. EiTowers ha riportato nel 2021 ricavi per 273,5 milioni e un ebitda rettificato di 157,3 milioni.

Loading...
Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti