ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùWRC2022

Rally Finlandia: Tänak (Hyundai) batte Rovamperä (Toyota) che però resta leader di campionato

Una gara quasi perfetta giocata sul filo dei secondi per il pilota estone Tänak e il locale Rovamperä, rispettivamente su Hyundai i20 N Rally1 e Toyota Yaris Rally1. Il giovane finlandese resta saldamente al comando della classifica conduttori.

di Giulia Paganoni

2' di lettura

Strade sterrate e molto veloci. Il Rally di Finlandia, ottavo appuntamento del Campionato del Mondo rally 2022 è stato vinto dall'estone Tänak con Järveoja alle note su Hyundai i20 N Rally1 che dopo tre giorni di gara hanno preceduto di soli 6.8 secondi l'equipaggio locale Rovamperä-Halttunen su Toyota Yaris Rally1 che mantiene però saldamente il comando della classifica conduttori. A chiudere il podio un Lappi scatenato che, insieme a Ferm, ha cappottato nella penultima prova speciale mettendo a rischio la partecipazione all'ultima PS e l'arrivo finale.

La battaglia Tänak-Rovamperä: divisi solo da 6,8 secondi

Una bellissima sfida sul filo dei secondi dall'inizio fino al termine della Power Stage ha visto protagonisti Tänak (Hyundai) e Rovamperä (Toyota). I due piloti hanno cercato di spingere al massimo dai primi chilometri sulle velocissime strade sterrate della Finlandia. Pochi errori, forse solo alcuni dettagli che però hanno fatto la differenza, permettendo al pilota estone di salire sul gradino più alto del podio e recuperare qualche punto in ottica campionato, ma non abbastanza dato che il pilota locale Rovamperä ha già preso il largo nella classifica conduttori.

Loading...

Com'è andata la gara

Pochi i chilometri percorsi dal giovane Solberg e il suo navigatore Edmondson che a poche centinaia di metri della seconda prova finiscono fuori strada capottando la loro Hyundai i20 N Rally1.

Colpo di scena nella seconda giornata di gara per Breen-Nagle su Ford Puma Rally1 che nella PS12 in un salto atterrano male e strappano una ruota. Per loro le ambizioni a portare a casa punti in ottica campionato terminano anche se comunque rientrano in gara grazie alla formula del super rally.

E, di grande attenzione l'avventura di Lappi e Ferm sulla penultima prova speciale, dove sono andati sul tetto con la loro Toyota Yaris Rally1 danneggiandola in modo vistoso sia a livello di carrozzeria che di meccanica, con il radiatore che perdeva auto. Fatto che ha messo in seria discussione la loro partecipazione all'ultima prova cronometrata, la Power Stage utile per prendere punti extra in campionato. Ma, l'equipaggio è riuscito a “salvare il salvabile” e, grazie al vantaggio accumulato nei tre gironi, ha portato a casa un ottimo terzo posto assoluto davanti al compagno di squadra Evans.

Classifica piloti e prossimi appuntamenti

Dopo le prime otto gare del Wrc2022, la classifica conduttori vede in cima Rovamperä con 192 punti, seguito da Tänak a 104, Neuville a 103, Evans a 94 e Katsura a 81.

Nella classifica costruttori, Toyota Gazoo Racing domina con 339 punti, seguita da Hyundai a 251 e M-Sport Ford a 174.

Il prossimo appuntamento con il Wrc, il nono stagionale, sarà dal 18 al 21 agosto con il Rally del Belgio, un ritorno su asfalto e questa volta a casa di Neuville.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti