ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùWRC2022

Rally Italia Sardegna: Hyundai vince con Tänak

Per il quinto round del Wrc le Hyundai i20 N Rally1 conquistano due posti sul podio con Tänak e Sordo. Secondo posto per la Ford Puma Rally1 di Breen

di Giulia Paganoni

(Hyundai Motorsport / Fabien Dufour)

2' di lettura

Tre giorni di gara, caldo, terra e colpi di scena. Al Rally Italia Sardegna dal 2 al 5 giugno 2022 è andato in scena il quinto appuntamento del Wrc e secondo della stagione su terra. A vincere Tänak che sembra aver trovato feeling con la sua Hyundai Rally1, seguito da Breen su Ford Puma e, a chiudere il podio, un Sordo in forma in due uscite con la Hyundai Rally1 ha portato a casa due podi. 

Com’è andata la gara 

Un rally non facile e ricco di insidie e dove la parola d’ordine per molti equipaggi era fare attenzione e non forare. 

Loading...

Prove speciali impegnative e lunghe. Ma sin da subito si è visto chi aveva il potenziale per essere protagonista. Durante la prima giornata sono state annullate ben due prove speciali e si è conclusa con Lappi (Toyota) al comando con 0.7 secondi di vantaggio su Tänak (Hyundai) e, terzo, Loubet (Ford). La giornata di sabato è iniziata con un Tänak in splendida forma che ha vinto sei delle otto prove cronometrate in programma concludendo la giornata con un vantaggio di 46 secondi su Breen (Ford). L’ultima giornata, quella di domenica, ha visto ancora Tänak protagonista vincendo due delle quattro prove in programma. Ma senza dare la zampata finale nella power stage (prova che attribuisce punti extra al campionato ai primi cinque classificati), dove ha fatto registrare il sesto tempo assoluto. Qui è stato Neuville (Hyundai) a vincere i 5 punti extra seguito da Rovamperä, Evans, Lappi e Katsuta. 

Classifica finale della gara 

Il Rally Italia Sardegna si è concluso con la vittoria di Tänak (Hyundai) seguito a oltre un minuto da Breen (Ford) e Sordo (Hyundai). Ai piedi del podio Loubet (Ford), Rovamperä (Toyota) che mantiene comunque la testa della classifica piloti, Katsuta (Toyota), Greensmith (Ford). 

Classifica piloti e costruttori dopo cinque gare 

Alla fine del quinto round del Wrc, a guidare la classifica piloti è sempre Rovamperä (Toyota) con 120 punti seguito da Neuville (Hyundai) con 65 punti, Tänak a 62, Breen (Ford) a 52 e Katsuta (Toyota) a 47 punti. 

Mentre per quanto riguarda la classifica costruttori, alla guida c’è ancora Toyota con 200 punti ma Hyundai ha accorciato le distanze portandosi a 161 e Ford M-Sport a 120 punti. 

Il prossimo appuntamento con il Mondiale rally 2022 sarà dal 24 al 26 giugno in Kenya, dove gli equipaggi dovranno sfidarsi ancora su un fondo di terra, dove sarà presente per la terza volta nella stagione il Campione in carica, Ogier su Toyota Yaris Rally1. 

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti