GRANDI GARE

Rally di Roma Capitale, il percorso e ilprogramma del quinto round del CIR

Il Campionato Italiano Rally fa tappa alla città eterna con alcune novità. A difendere la leadership Basso-Granai ma molto vicino c'è l'equipaggio di Citroën Italia composto da Rossetti-Mori e terzi Campedelli-Canton che qui debuttano con la nuova Fiesta R5.

di Giulia Paganoni


default onloading pic

3' di lettura

Tutto pronto per il primo appuntamento del secondo girone del Campionato Italiano Rally, con il 7° Rally di Roma Capitale (19-21 luglio), 5° round di European Rally Championship. Contesto di confronto tra i migliori piloti d'Europa e quelli protagonisti del tricolore, con particolare attenzione verso i numerosi giovani che saranno presenti sugli asfalti laziali, sia dell'ERC Junior, sia del CIR Junior, a cui si uniscono gli emergenti del trofeo Peugeot Top.

Il percorso: due tappe per oltre 200 km cronometrati
Dopo l'impegnativo doppio appuntamento in Sardegna, team e equipaggi ritornano con un set-up da asfalto.

Saranno 16 le prove speciali per un totale di 203,40 Km cronometrati su un percorso totale di 849,72 Km suddivisi in due tappe.

In seguito all'inaugurale cerimonia ai piedi di Castel Sant'Angelo di venerdì 19, la corsa vivrà due giorni di grande attività tra la provincia di Roma ed il Frusinate, per poi approdare, nel pomeriggio di domenica 21, al centro di Ostia per le due Super Stage e infine concludere al Lido di Ostia con la cerimonia di premiazione. Complessivamente sette prove speciali da percorrere due volte, tre il sabato e quattro la domenica, con l'aggiunta della PS di Ostia, da percorrere anch'essa due volte.

La prima tappa presenta prove molto guidate ricavate su strade tortuose, mentre nella seconda domina la perfezione tecnica con speciali maggiormente scorrevoli.

Un percorso quindi di alto livello con prove varie e complete di ogni migliore caratteristica. Una cornice ineguagliabile da Castel Sant'Angelo al Lido di Ostia con lo show finale della “Arena ACI Roma”.

Un appuntamento sportivo che coinvolge oltre all'intera Capitale, anche la provincia di Frosinone e Ostia. La promozione del territorio attraverso lo spettacolo del rally che vive e si sviluppa tra la gente. Tutti coinvolti, direttamente sulle strade, oppure attraverso il fitto programma di dirette TV, radio e web che seguiranno ogni momento dell'elettrizzante fine settimana laziale.

Il quartier generale sarà a Fiuggi, la partenza da Castel Sant'Angelo nel cuore di Roma, le prove speciali si sviluppano in Ciociaria, due giorni a tutto motore e si concluderà a Ostia con lo show finale della “Arena ACI Roma” doppia sfida in sequenza sulla prova speciale sul litorale romano.

Gli equipaggi: Campedelli con macchina nuova e Scandola torna su asfalto
Il campionato ci ha già regalato momenti davvero emozionanti e siamo sicuri che ancora ce ne riserverà. A partire da alcune novità qui proposte. In primis, Ford Racing Italia insieme a M-Sport ha presentato la nuova Ford Fiesta R5 che affiderà a Campedelli-Canton proprio da Roma. Inoltre, dopo il debutto sulla terra sarda con un ottimo secondo posto.

Ma attenzione perché a capitanare la classifica piloti c'è sempre Giandomenico Basso a 49,50 punti al via con il suo fido navigatore Lorenzo Granai su Skoda Fabia R5. Alle loro spalle Luca Rossetti ed Eleonora Mori a 46,50 punti che, sull'onda dei risultati fin qui conseguiti dalla sua C3 R5 di Citroën Italia, sono pronti a dar battaglia nonostante questa sia la prima volta su questo tracciato. Dietro di loro il consolidato equipaggio composto da Simone Campedelli e Tania Canton a 39,75 punti in classifica che faranno qui debuttare la nuova Ford Fiesta R5.

Un po' più attardato (30,25 punti) ma in grado di grandi performance e rimonte è Andrea Crugnola affiancato da Pietro Ometto al via con la Skoda Fabia R5. E un avversario di tutto rispetto sarà anche Umberto Scandola con Guido D'Amore su Hyundai i20 R5 del Hyundai Rally Team Italia.
Mentre tra le due ruote motrici, Ciuffi-Gonella con la loro 208 R2 potranno qui consolidare il loro vantaggio (ora a 45 punti) sui diretti inseguitori, in primis su Panzani su Ford Fiesta R2, ora a 36 punti.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...