GRANDI GARE

Rally Tuscan Rewind: quattro piloti in cerca del titolo italiano rally

È la resa dei conti. Il Campionato Italiano Rally giunge all'ultimo round della stagione 2019. Un gara impegnativa, su terra, dal coefficiente di 1.5 e con quattro piloti racchiusi in 11,50 punti.

di Giulia Paganoni


default onloading pic

2' di lettura

La terra di toscana è lo scenario del decimo Rally Tuscan Rewind. Montalcino, località nota per i vini, è il cuore della gara. Le squadre e piloti arrivano qui tutti molto motivati e consapevoli che fare una gara ai massimi livelli è d'obbligo.
Ford schiera due equipaggi
Sono ancora quattro i piloti in lizza per la vittoria del titolo e rispondono ai nomi di Bass (77), Campedelli (68,25), Crugnola (67,25) e Rossetti (65,50). Oltre al titolo piloti questa sarà anche l'occasione per assegnare il titolo costruttori, quando Ford è in vantaggio di 7,25 punti su Citroën. La casa dell'Ovale Blu ha deciso di schierare qui due equipaggi nella categoria R5 affidando la seconda auto al terrario Dalmazzini.
Ricordiamo che il titolo due ruote motrici è già stata assegnato a Verona, durante il Rally Due Valli, andando a Ciuffi-Gonella su Peugeot 208 R2. Sempre nella stessa occasione, la casa del Leone ha conquistato il titolo costruttori sempre nella categoria due ruote motrici.
Otto prove speciali per assegnare i titoli
La gara si snoda su quasi 300 km totali dei quali circa 120 di prove speciali. Otto i tratti cronometrati suddivisi in uno al venerdì con la prova spettacolo di San Giovanni d'Asso di soli 2 km e sette sabato, quando gli equipaggi sono chiamati a ripetere per ben tre volte la Torrenieri Castiglion del Bosco da 27,39 km. Due volte le due prove di Pieve a Salti da 11,19 km e La Sesta da 7,18 km.
L'arrivo e il momento decisivo per la decretazione del vincitore del titolo piloti e costruttori è sabato alle ore 16 a Montalcino per il podio finale.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...