grandi Navi

Record nel 2020 per il traffico crocieristico in Italia

Previsti oltre 13 milioni di passeggeri

di Raoul de Forcade


default onloading pic

2' di lettura

Per il 2020 è previsto un record storico per il traffico crocieristico nei porti italiani: 13,07 milioni di passeggeri movimentati (imbarchi, sbarchi e transiti), pari a +6,2% sulle stime 2019. Il dato è stato annunciato alla nona edizione dell’Italian cruise day, forum annuale del comparto crocieristico, organizzato da Risposte Turismo, quest’anno a Cagliari.

La proiezione è stata effettuata sulle previsioni di 39 porti crocieristici italiani che rappresentano il 99% del traffico nazionale in movimento passeggeri e il 97% delle toccate nave sul totale Italia.

«Fino a qualche anno fa – afferma Francesco di Cesare, presidente di Risposte Turismo - la dimensione del traffico crocieristico in Italia galleggiava attorno alla soglia degli 11 milioni di movimenti passeggeri: il trend di crescita sostenuta nel triennio 2018-2020 ha consentito e consentirà di raggiungere prima l'obiettivo dei 12 (nel 2019, ndr) e poi quello dei 13 milioni».

Nel 2019, peraltro, l’Italia, quanto a traffico crocieristico, è stata la prima nazione del Mediterraneo, coprendo circa il 40% del totale dell’area. È incalzata però dalla Spagna che, complessivamente, in cinque anni, con i suoi 21 scali crocieristici, ha dimezzato il gap di traffico con l’Italia, passando da 7,3 milioni di passeggeri movimentati nel 2014, a 9,7 milioni.

Entrando nel dettaglio dei singoli porti italiani, ha spiegato di Cesare, presentando il report Italian Cruise Watch, che analizza i dati di traffico del settore, Civitavecchia consoliderà la propria leadership in classifica con 2,69 milioni di passeggeri movimentati (+0,5% sulle stime di chiusura 2019).

Alle sue spalle si conferma Venezia, con 1,52 milioni di passeggeri movimentati (-1,6% sulle stime di chiusura 2019), un dato che resta sostanzialmente stabile negli ultimi anni, in attesa di una soluzione della questione del transito delle grandi navi in laguna.

Al terzo posto si trova Napoli, per il quale sono previsti 1,4 milioni di passeggeri (+3,7%). E al quarto Genova, con 1,38 milioni di passeggeri previsti (+2,2%). In quinta posizione Livorno, con 923 mila passeggeri movimentati (+10,1%) e al sesto Savona, con 900mila passeggeri (+20%); segue La Spezia con altri 900mila (+ 38,5%). Di fatto, quindi, il sistema dei porti liguri nel 2020 dovrebbe muovere 3,1 milioni di passeggeri.

Per quanto riguarda, invece, le toccate nave, secondo le previsioni di Risposte Turismo il 2020 vedrà Civitavecchia guidare la classifica (827 toccate, +1,7%). Al secondo posto Napoli (475, +4,2%) che supererà Venezia (470, -6,4%) rispetto alla classifica stimata a fine 2019.

Traffico crocieristico in 39 porti italiani, previsioni 2020

Valori in milioni. Fonte: Risposte Turismo. ltalian Cruise Watch 2019.

ANDAMENTO TRAFFICO CROCIERISTICO IN ITALIA 2009-2020

Stime 2019 e previsioni 2020. (Fonte: Risposte Turismo - ltalian Cruise Watch 2019)

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...