AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùLe mosse di Bruxelles

Recovery Plan, va in scena la prima asta pubblica di Eurobond (e fa il pieno)

Dopo i collocamenti via sindacato Bruxelles piazza titoli a 5 anni per 2,5 miliardi direttamente agli investitori e riceve richieste più che doppie. Ma i rendimenti si possono ancora limare

di Maximilian Cellino

(bluedesign - stock.adobe.com)

2' di lettura

Sulla carta sono appena 2,5 miliardi di euro: una goccia nell’Oceano dei mercati obbligazionari e poca cosa anche rispetto agli 800 miliardi del piano Next Generation Eu da finanziare attraverso l’emissione di bond. Quello compiuto lunedì 27 settembre dalla Commissione europea, che per la prima volta ha collocato titoli a medio-lungo termine (5 anni per l’esattezza) attraverso un’asta «pubblica» e non con l’ausilio di un sindacato di banche, è però un altro piccolo passo compiuto da Bruxelles per...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti