FISCO E RICCHEZZA

Redditi, la classifica dei Comuni con contribuenti sopra 120mila euro

di Saverio Fossati

default onloading pic
(Alamy)


2' di lettura

Non certo “paperoni” ma sicuramente abbienti. Rappresentano lo 0,7% dei contribuenti ma rastrellano (o meglio, dichiarano) il 7,2% del reddito, oltre 60 miliardi su 833. L’analisi delle dichiarazioni dei redditi 2015 b (presentate l’anno scorso) elaborata dal Mef parla chiaro: circa 40,8 milioni di contribuenti hanno assolto l'obbligo dichiarativo, direttamente attraverso la presentazione dei modelli di dichiarazione Unico e 730, ovvero indirettamente attraverso la dichiarazione dei sostituti d'imposta (Certificazione Unica - CU). Il reddito complessivo totale dichiarato ammonta a circa 833 miliardi di euro per un valore medio di 20.690euro.

La classifica dei Comuni con contribuenti che hanno redditi sopra i 120mila euro

Visualizza

Ma 276.876 contribuenti (cioè lo 0,7%) ha dichiarato il 7,2% del reddito, con una media pro capite di 219mila euro. Insomma, facendo una media un poco trilussiana, un contribuente su 14 guadagna il decuplo degli altri tredici. E stiamo parlando solo di redditi lordi annui superiori a 120mila euro, il massimo considerato dal Mef.

Quanto ai luoghi in cui i “ricchi” abitano, la parte del leone è fatta dai capoluoghi di Provincia e di Regione, ovviamente in misura assai maggiore al Nord. Ma qualche sorpresa non manca. A Palermo, per esempio, sono 2.425 con 477 milioni con una media di 196mila euro. Non male, per una provincia dove il reddito medio, calcolato sull'intera popolazione provinciale, non arriva a 8.500 euro. Non saranno tutti principi di Lampedusa e contadini ma i divari, certo, ci sono. Stessa media a Marsala.

LA CLASSIFICA DELLE REGIONI PER CONTRIBUENTI

Numero di contribuenti con oltre 120mila euro di reddito dichiarato e reddito complessivo (Fonte: Mef)

Loading...

Ma è a Milano e Roma, come prevedibile, che si annidano i ricchi, anche se con notevoli differenze. Sono 30.316 nel capoluogo lombardo, su 988.000 contribuenti (circa il 3,06 per cento, quadruplo della media nazionale), circa con 281mila euro di reddito lordo annumo medio. A Roma il dato è meno forte: i 32.888 contribuenti con redditi sopra i 120mila euro “incassano” 7,5 miliardi, 229mila in media pro capite, ma rappresentano l’1,7% dei contribuenti, poco più della metà rispetto a Milano.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti