pubblicato il bando per i navigator

Reddito di cittadinanza, in Sicilia e Campania una card su tre

di Andrea Carli e Andrea Gagliardi


default onloading pic
Napoli è la provincia con più domande per il reddito di cittadinanza accolte e supera da sola Lombardia e Veneto. Al secondo posto Roma (nella foto Ansa un ufficio postale)

2' di lettura

Sono oltre 303.000 gli abitanti delle regioni del Sud che a giorni riceveranno i primi pagamenti per il reddito di cittadinanza, il 62% delle domande accolte finora (488.000). Lo rileva l'Inps in una tabella per provincia dalla quale emerge che 90.177 card saranno consegnate a cittadini residenti in Campania mentre la seconda regione per numerosità di domande accolte è la Sicilia con 87.775. In tutto in queste due regioni arriverà perciò una card su tre.

REDDITO CITTADINANZA, IN CAMPANIA E SICILIA UNA CARD SU TRE

Le domande per ottenere il sostegno al reddito accolte dall’Inps, regione per regione (<b>Fonte: Inps</b>)

Napoli al top per domande accolte
Napoli è la provincia con più domande accolte (52.717) e supera da sola le regioni Lombardia (37.152) e Veneto (13.266). Al secondo posto Roma con 30.174 domande. Terzo posto per Palermo con 26.204. Subito dopo si piazza la provincia di Caserta (16.346), davanti a metropoli come Torino (16.221) e Milano (15.014).

Più si sale, più cresce la percentuale delle richieste respinte
Il bicchiere può essere visto anche come “mezzo vuoto”. Se infatti si prendono in considerazione le richieste respinte, viene fuori che nel capoluogo campano sono state il 22% di quelle complessivamente presentate. La percentuale sale al 29,5 per la capitale, per scendere ancora al 20,2 a Palermo. Salendo lungo la penisola, a Torino è stato respinto il 27 delle richieste, a Milano il 32,1.

Scatta corsa navigator, tempo fino 8 maggio
Scatta intanto la corsa alla selezione per ottenere uno dei 3.000 posti da navigator. Anpal servizi ha pubblicato sul sito il bando per la selezione di coloro che dovranno fare assistenza tecnica ai centri per l’impiego per guidare i beneficiari del reddito di cittadinanza nella ricerca di un lavoro. I candidati al posto per il quale sono previsti 30.938 euro lordi l'anno (compresi 300 euro al mese di rimborso spese) dovranno presentare la domanda on line entro le 12.00 dell'8 maggio. L'incarico di collaborazione avrà durata fino al 30 aprile 2021.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...