emendamento nel dl semplificazioni

Regime fiscale agevolato per il Terzo settore: il Governo “rimedia” alla tassazione Ires


2' di lettura

La retromarcia sulla “tassa sulla bontà” arriva nel decreto semplificazioni.«In attesa dell’entrata in vigore della riforma del Codice del Terzo settore, il Governo, nelle prossime settimane, metterà in piedi un regime fiscale agevolato transitorio per le attività del mondo del Terzo settore, calibrato sull'esigenza di non penalizzare enti che svolgono attività non profit». Così, in una nota relativa all'incontro di questa mattina tra l'Esecutivo e i rappresentanti del Terzo settore, Palazzo Chigi spiega lo strumento e i tempi della retromarcia del Governo sul raddoppio dell'Ires al non profit, introdotto tra le polemiche dalla manovra 2019 .

La modifica sarà inserita in un emendamento al decreto legge attualmente all’esame del Senato.

La specifica è arrivata dai relatori al decreto semplificazioni, che hanno assicurato la presenza di un emendamento di maggioranza ad hoc. Il cambiamento di rotta, dopo l’abolizione dell’agevolazione concessa al settore e il conseguente raddoppio dell'imposta dal 12 al 24%, pari a poco meno di 120 milioni nel 2019 ed oltre 400 in tre anni, è stato reso ancora più urgente dalle parole del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che nel discorso di fine anno aveva definito le realtà del terzo settore «una rete preziosa di solidarietà”, capace di supplire «a lacune o a ritardi dello Stato”.

In arrivo cabina di regia collegata al Registro unico
«Verrà inoltre costituita in tempi brevi - informa la nota della Presidenza del Consiglio - la cabina di regia per il Terzo Settore, in collegamento con il Registro Unico che, come assicurato nel corso dell'incontro, sarà anch'esso istituito al più presto». Al “tavolo” con il Governo era presente una delegazione del Forum del Terzo settore e i rappresentanti di Emergency, Caritas Italiana, Comunità di Sant'Egidio e Cottolengo. L’Esecutivo era invece rappresentato dal premier Giuseppe Conte e dal sottosegretario al Lavoro con delega al Terzo Settore Claudio Durigon.

GUARDA IL VIDEO: Riforma del Terzo Settore, i vantaggi per le Onlus

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti