elezioni

Regionali Friuli, la Lega in cinque anni cresce di oltre 26 punti

di Andrea Gagliardi


default onloading pic
(ANSA)

2' di lettura

Tutti parlano di exploit della Lega in Friuli. Ed è indubbio che sia andata così. Ma la portata del successo è tanto più clamorosa se si amplia il raffronto con il passato. Alle regionali del 2013 il Carroccio aveva l'8,3%, mentre il partito di Berlusconi (allora Pdl) aveva il 20%. Situazione simile alle politiche dello stesso anno con il Pdl al 18,6% e il Carroccio al 6,7%. In cinque anni, ossia guardando alle politiche del 2018, i rapporti di forza si sono completamente rovesciati con la Lega a trazione salviniana che ha triplicato i consensi percentuali, passando al 25,8% contro il 10,7% di Forza Italia.

Rapporto di forza di tre a uno tra Carroccio e Fi
Alle regionali di ieri i due pariti sono cresciuti entrambi in termini percentuali, ma il Carroccio molto di più, inerpicandosi al 34,9%, contro il 12,1% di Forza Italia, che non ha subito la temuta cannibalizzazione ad opera dell’alleato-nemico azzurro. Anche se va considerato che, data l’affluenza alle regionali (49,6%) molto più bassa che alle politiche (77,2%) i voti in termini assoluti al Carroccio (e ovviamente di tutti gli altri partiti) sono stati inferiori. Da 177.809 alle politiche a 146.867 alle regionali di domenica.

M5s peggiora anche rispetto alle regionali 2008
Non scontata la tenuta del Pd che riesce a restare poco sopra quota 18% rispetto al 18,7% delle politiche (siamo assai lontani dal 26,8% delle regionali 2013). Mentre colpisce la caduta M5s non solo rispetto alle politiche ma anche alle regionali 2013. Lo scorso 4 marzo i Cinquestelle avevano preso il 24,6% alla  Camera. A questa tornata il candidato presidente si è fermato all’11,7% e la lista di supporto Cinquestelle (in Friuli è possibile il voto digiunto) ha racimolato un o striminzito 7,1%. Nel 2008 alle Regionali il candidato M5s prese il 19,2% e la lista il 13,7%

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...