Ospitalità

Relais & Chateaux lancia il portafoglio di ville private

Sono 500 le abitazioni, dagli chalet montani ai riad marocchini, dalle dimore sulle isole alle case di lusso in palazzi storici. Con i servizi di un hotel

di Paola Dezza

Palazzo Santa Croce, Il San Pietro di Positano

2' di lettura

Un portafoglio di 500 ville, riad, ranch, palazzi storici, case sull’albero e tende di lusso in 30 Paesi. È l’offerta elaborata dal nuovo brand Villas by Relais & Châteaux.
«Circondate dalla natura e con ampi spazi privati, le ville offrono gli stessi servizi di un albergo nell’intimità e privacy di una casa» recita un comunicato.
La scelta di Relais & Châteaux è quella di rispondere ai cambiamenti imposti dalla pandemia proponendo un nuovo concept di ospitalità.

Le ville, con una superficie interna di almeno 70 mq, dispongono di un accesso privato e non hanno proprietà adiacenti (ad eccezione delle soluzioni in centro città).

Loading...

«La totale personalizzazione del servizio e l’eccellenza dell’offerta enogastronomica sono gli elementi che distinguono questa nuova collezione dagli standard del settore» spiegano dal gruppo.

Villa Korta Katarina

Gli ospiti hanno accesso a tutta la gamma di servizi offerta da un hotel Relais & Châteaux, ma in esclusiva e nella privacy della propria villa, come una cena stellata o trattamenti Spa.

La collezione spazia da cottage nelle campagne irlandesi, riad marocchini, chalet nelle Alpi svizzere e austriache, lodge su isole dell’Oceano Indiano.

Zarafa Dhow Suite,Selinda

«La pandemia ci ha spinti a pensare oltre, a crescere e ad evolvere affinché in nostri ospiti non rinunciassero per timore a concedersi una meritata pausa dalla quotidianità. Villas by Relais & Châteaux è il frutto più evidente del grande lavoro svolto in questi mes - commenta Philippe Gombert, Presidente Internazionale di Relais & Châteaux -. Oggi più che mai i nostri ospiti apprezzano la possibilità di isolarsi nella natura e avere maggiore spazio personale; scegliendo una delle nostre ville non dovranno scendere a compromessi tra sicurezza e accoglienza perché in qualsiasi momento potranno usufruire dei servizi messi a disposizione dall'albergo, ma nell’intimità di una villa privata e quindi in totale tranquillità».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati