Le 10 auto più vendute in Europa a giugno

10/11Auto

Renault Captur con 20.168 unità

La seconda generazione del crossover francese è realizzato sulla base della piattaforma CMF-B: è lunga 11 cm più del precedente modello, ora arriva a 423 cm e ha un passo accresciuto di 3 cm da 261 a 264. Le forme della Renault Captur mantengono l'equilibrio che contraddistingueva la prima edizione, ma acquistano maggiore grinta, grazie alla grande presa d’aria nel paraurti, alle inedite luci diurne e alle evidenti nervature sul cofano. Le fiancate scavate nella parte bassa, con la linea alla base dei finestrini che risale verso la coda, e il tetto che scende verso la parte posteriore fino ad appoggiarsi sul terzo montante, danno slancio. E a rendere personale la coda ci sono i fanali che riprendono il motivo di quelle frontali, accentuandolo, e il lunotto piccolo e molto inclinato. D'impatto gli interni, che appaiono più moderni e meglio rifiniti, con la plancia su due livelli e la consolle rivolta verso il guidatore, che nella versione con la corta leva del cambio automatico è quasi sospesa sopra un pratico vano portaoggetti. Di inedito sono i motori full e la ricaricabile Plug-in da 160 cv, con la batteria da 9,8 kWh e un’autonomia di 45 km fuori città e di 65 km se in ambito più urbano

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti