Suv plug-in hybrid, 15 modelli capaci di viaggiare anche in elettrico

13/16Auto

Renault Captur

L'ultima generazione di Captur è ancora più suv: si è trasformata assumendo le linee più decise di uno Sport Utility, rimanendo allo stesso tempo atletico e dinamico. Ed è ancora più tecnologica integrando il top della tecnologia Renault in termini di sistemi di assistenza attiva, multimedialità e connettività. Captur conserva il suo dna Easy Life a bordo. Mantenendo la sua tradizionale modularità la vettura accresce l'abitabilità grazie a una rivoluzione degli interni che le consente di progredire ulteriormente sia sul piano tecnologico che qualitativo, rendendo semplice e piacevole la vita a bordo. Nuova Captur è il primo modello della gamma Renault disponibile in versione ibrida plug-in grazie alla tecnologia E-Tech sviluppata anche grazie all’esperienza sportiva dal team di Formula 1. Nel dettaglio la Renault Captur Plug-in Hybrid E-Tech 160 Intens è lunga 423 cm, larga 180 cm, alta 158 cm con un bagagliaio da 265 a 1.118 litri. Nella versione Plug-in Hybrid E-Tech 160 Intens costa 32.950 euro con motore a ibrida plug in di 1.598 cc (Euro 6) capace di erogare una potenza massima di 116 kW/158 cavalli ed una coppia massima di 144 Nm a 3.200 giri/min. La trazione è anteriore. Il serbatoio ha una capienza di 39 litri. Le emissioni di CO2 sono di 32 g/km. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 10,1 secondi. La velocità massima raggiungibile è di 173 km/h. La massa a vuoto in ordine di marcia con conducente e bagaglio (norme UE) è di 1.564 kg.
Per saperne di più clicca sul listino

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti