CROSSOVER

Renault Captur, come va e quanto costa il nuovo suv francese

Cresce di 11 cm, diventa più connessa, sicura e anche ibrids plug-in. La nuova Renault Captur arriverà in Italia a gennaio con prezzi a partire da 17.700 euro

di Simonluca Pini


default onloading pic

3' di lettura

Crescere in lunghezza per restare al vertice del segmento. La nuova Renault Captur parte da questo concetto per continuare ad avere successo nel sempre più agguerrito segmento dei B Suv. Con 11 centimetri in più, per un totale di 4.23 metri, la seconda generazione della crossover transalpina si candida a diventare l'unica auto per molte famiglie grazie anche al lungo elenco di novità. Già ordinabile e attesa in concessionaria a gennaio, per la prima volta sarà disponibile anche con motorizzazione a Gpl e ibrida plug-in. Completamente nuova rispetto al passato, nasce sulla piattaforma Cmf-B condivisa con l'ultima generazione di Renault Clio.

Nuova Renault Captur, dimensioni
Oltre alla lunghezza cresce anche il passo sulla nuova Renault Captur, allungandosi di 3 centimetri per un totale di 264 cm. Rispetto al passato lo stile è decisamente più dinamico, a partire dalla grande presa d'aria anteriore fino alle caratteristiche luci diurne a C. Passando alla vista laterale le linee sono più tese, mentre al posteriore i fari che riprendono il motivo a C diventeranno un vero e proprio segno di riconoscimento per la nuova Captur. Oltre alle luci a led di serie su tutte le versioni, arrivano anche i cerchi in lega da 18 pollici.

Renault Captur, tutte le foto della nuova generazione

Renault Captur, tutte le foto della nuova generazione

Photogallery17 foto

Visualizza

Interni Renault Captur
Salendo a bordo il salto in avanti è ancora più evidente, con l'abitacolo della Captur che segue il corso stilistico introdotto dalla Clio. La plancia è dominata dal grande schermo touchscreen da 9.3 pollici a sviluppo verticale, da dove gestire il sistema d'infotainment compatibile con Apple CarPlay, Android Auto e connesso in rete. La tradizionale strumentazione a lancette è stata sostituita dal cruscotto digitale da 10.2” configurabile e arrivano i tasti per comandare la nuova videocamera a 360 gradi. Se il livello dei materiali sulla ricca versione Initiale Paris strizza l'occhio alle rivali premium, da sottolineare la mancanza del clima bizona anche tra gli optional. La lunghezza e il passo aumentano hanno contribuito ad un maggiore spazio per gli occupanti, come per il vano di carico che è cresciuto di 81 litri (passando da 455 a 536 litri) merito anche del divano posteriore scorrevole fino a 16 centimetri.

Prova Renault Captur 1.3 Tce EDC 155 cavalli
Per la nostra prova scegliamo la versione più potente a benzina, abbinata al cambio a doppia frizione a 7 rapporti. I 270 Nm di coppia massima già disponibili a 1800 giri assicurano un buon brio in ogni situazione, sensazione amplificata dall'indovinata rapportatura della trasmissione e confermata dallo scatto da 0 a 100 km/h coperto in 8.6 secondi con una velocità massima di 202 km/h. Tra le strade nella provincia di Atene la nuova Captur mostra un buon confort generale, con l'insonorizzazione decisamente migliorata se paragonata al modello precedente. Lo sterzo cambia consistenza in base al programma di guida impostato ( Eco, Sport e MySense configurabile), mentre i cerchi da 18” non aiutano a “digerire” al meglio le asperità dell'asfalto greco. L'elenco di novità aggiunge anche nuove dotazioni in materia di assistenza alla guida, a partire dal cruise control adattivo (attivo da 0 a 170 km/h) e dal mantenimento della carreggiata. Alla prova pratica ci aspettavano qualcosa di meglio in termini di precisione nella guida assistita in autostrada, con la Captur che ha mostrato diverse difficoltà a mantenere il centro della corsia durante le curve. La dotazione comprende anche frenata automatica con riconoscimento pedoni e ciclisti, avviso dell'angolo cieco e riconoscimento dei segnali stradali.

Renault Captur, prezzi da 17.700 euro
Quanto costa la nuova Renault Captur? Il listino prezzi parte da 17.700 euro per la Life Tce 100 cv, mentre la nuova Captur a Gpl sarà commercializzata a 18.500 euro. In totale sono quattro gli allestimenti a disposizione ( Life, Zen, Intense, Initiale Paris), mentre tra le motorizzazioni si può scegliere tra i benzina da 100, 130 e 155 cavalli (quest'ultimi due con cambio EDC) e tra i diesel Dci 95 e 115 cavalli con il potente anche con cambio a doppia frizione. La versione E-Tech Plug- in 1.6 litri avrà 160 cavalli totali e potrà fare fino a 65 chilometri in modalità completamente elettrica.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...